Italian English French German Portuguese Russian Spanish
  • Home
  • Notizie in Rilievo
  • RAPPORTO SULLA PROTEZIONE DEI MINORI DAGLI ECCESSI DELLE DERIVE SETTARIE" LETTERA DELLE ASSOCIAZIONI E DEGLI STUDIOSI ITALIANI AL PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL CONSIGLIO D'EUROPA (APCE)
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS Feed

Iscriviti al CeSAP

  • Aiutaci ad Aiutare
  • 5x1000
  • Iscrizione al CeSAP
  • Collabora con Il Cesap

Clicca sull'icona qui sopra e scarica il modulo

Read More

Clicca sull'icona qui sopra e scarica il modulo

Read More

Servizi CeSAP

Assistenza Psicologica e Legale 1
  • Assistenza Psicologica

    CeSAP fornisce Assistenza Psicologica

    Consulenza gratuita psicologica e legale alle vittime di abusi in ambito familiare, lavorativo e sociale. In particolar modo alle vittime di sette e culti distruttivi

Assistenza Stalking,Cyberstalking 2
  • Assistenza allo Stalking

    CeSAP Assiste le vittime dello Stalking

    CeSAP Assiste le vittime dello Stalking

    Stalking.it

    Gli "atti persecutori", indicati gergalmente con la parola anglosassone stalking (letteralmente significa "fare la posta"), in termini psicologici sono un complesso fenomeno relazionale, indicato anche come "sindrome del molestatore assillante" e, seppur articolato in una moltitudine di dettagli, è tuttavia possibile descriverne i contorni generali. I protagonisti principali sono: il "persecutore" o molestatore assillante (l'attore), la vittima la relazione "forzata" e controllante che si stabilisce tra i due e finisce per condizionare il normale svolgimento della vita quotidiana della seconda, provocando un continuo stato di ansia e paura. La paura e la preoccupazione risultano, quindi, elementi fondanti e imprescindibili della "sindrome del molestatore assillante" per configurarla concretamente e darne la connotazione soggettiva che gli è propria. I comportamenti persecutori sono definiti come "un insieme di condotte vessatorie, sotto forma di minaccia, molestia, atti lesivi continuati che inducono nella persona che le subisce un disagio psichico e fisico e un ragionevole senso di timore".

Assistenza Culti Distruttivi 3
  • Culti Distruttivi

    La Manipolazione Mentale

    Sostegno psicologico e legale a vittime di abusi nei culti e ai loro famigliari...

    la manipolazione mentale è strettamente connesso con quello del settarismo criminale che utilizza il controllo mentale distruttivo. Parlare di manipolazione mentale significa fare riferimento a un particolare tipo di relazione, dove uno o più individui senza scrupoli, adottando tecniche raffinate e consolidate di condizionamento mentale e di suggestione psicologica, cercano di soggiogare altri individui alla loro volontà strutturando così delle relazioni patologiche caratterizzate da dinamiche di potere distruttivo finalizzato all’annullamento della identità della vittima e alla sua strumentalizzazione.

Attività Studio e Ricerca 4
  • Studio e Ricerca

    CeSAp Studio e Ricerca

    Vengono realizzate ricerche per l'individuazione degli identificativi dell'abuso, delle dinamiche della manipolazione mentale e della dipendenza relazionale.

Gruppi di Auto Aiuto 5
  • Gruppi

    CeSAP Gruppi di Auto Aiuto

    Sostegno psicologico e pedagogico mediante gruppi di auto-aiuto a vittime di abusi famigliari, derive settarie, stalking, cyberstalking, mobbing e a familiari indirettamente coinvolti.

Formazione Informazione Sensibilizzazione 6
  • Formazione

    CeSAP Informazione Sensibilizzazione

    Vengono organizzati periodicamente dei percorsi formativi e di sensibilizzazione sugli argomenti di studio del CeSAP per rappresentanti delle Forze dell'Ordine, Professionisti, Insegnanti, Vittime di Abusi Psicologici. Inoltre vengono realizzati progetti formativi per Tirocinanti e Tesisti.

Diventa Autore

  • Diventa Autore Articoli
  • Diventa Autore Testi
  • Diventa Autore Forum
  • Domande e Risposte

Vuoi diventare Auore? Gli articoli che manderai verrano visionati e in seguito pubblicati,manda la tua arichiesta a

Se vuoi pubblicare la tua tesi o testi manda una mail a

Cliccando sul link in alto "Forum" e iscrivendoti, potrai scrivere e raccontare la tua storia

 
Hai domande che vorresti fare?
Entra nel nostro mini Blog e contattaci, un professionista del settore ti risponderà !
 
Clicca qui a lato nel menù Principale il link l'Esperto Risponde 
 
 
                                                                                        

Notizie in Rilievo

Prev Next

Culti abusanti e lobby prosettarie: nuov…

06-07-2016 Hits:6403 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Culti abusanti e lobby prosettarie: nuova interrogazione dell'On. Arlotti

Atto Camera    Interrogazione a risposta scritta 4-13664presentato da ARLOTTI Tiziano testo di Venerdì 1 luglio 2016, seduta n. 646  

Read more

Il CeSAP nel Consiglio Direttivo della F…

20-05-2016 Hits:7379 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Il CeSAP nel Consiglio Direttivo della FECRIS

Oggi, 20 maggio 2016, l'assemblea della FECRIS (Federazione Europea dei Centri di Ricerca e di Informazione sulle Sette e i Culti) presso l'ISTITUT BIBLIOTEKARSTVO I INFORMATION TECHNOLOGY, Università di Sofia,...

Read more

Intervento del Presidente CeSAP all'OSCE…

01-10-2015 Hits:8311 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Intervento del Presidente CeSAP all'OSCE sulla Lobby settaria italiana

Qui la Dichiarazione: http://www.osce.org/fr/odihr/187616?download=true

Read more

Diffida al FOB FREEDOM OF BELIEF

06-08-2015 Hits:11831 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Diffida al FOB FREEDOM OF BELIEF

"Le associazione Favis onlus e CeSAP onlus pubblicano di seguito il testo di una diffida inviata ripetutamente al FOB FREEDOM OF BELIEF, che non risulta essere mai stata ritirata,...

Read more

Diffida AgenziaRadicale ed altri

17-03-2015 Hits:11875 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Diffida AgenziaRadicale ed altri

Il CeSAP diffida il giornale telematico AgenziaRadicale.com, Camillo Maffia e Vito Carlo Moccia

Read more

Nuovi gruppi di auto-aiuto anno 2015

27-11-2014 Hits:12102 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Nuovi gruppi di auto-aiuto anno 2015

 Dal 2002 il CeSAP organizza gruppi di auto-aiuto per sostenere  vittime di abusi in diversi contesti, ma anche per offrire loro, mediante  lo scambio reciproco di aiuto, la possibilità di...

Read more

Mozione Arlotti

17-08-2014 Hits:13685 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Il deputato Tiziano Arlotti presenta mozione parlamentare per la tutela delle vittime delle sette MOZIONE 1/00565 Dati di presentazione dell’atto Legislatura: 17 Seduta di annuncio: 275 del 30/07/2014 Firmatari Primo firmatario: ARLOTTI TIZIANO Gruppo: PARTITO DEMOCRATICO Data...

Read more

Ricerca su Dimensioni temperamentali e a…

17-08-2014 Hits:10142 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Ricerca su Dimensioni temperamentali e adesione a culti

Il CeSAP, in collaborazione con alcune Università, sta svolgendo da circa un anno una ricerca sulle  "Dimensioni temperamentali e adesione a culti minoritari". Per il completamento della stessa necessitiamo...

Read more

Fenomeno settario: risposta dello Stato …

04-04-2014 Hits:18983 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Fenomeno settario: risposta dello Stato insufficiente. Atto Camera – Interrogazione a risposta scritta 4-04316

  2/4/2014 ATTO CAMERA INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/04316

Read more

The protection of minors against excesse…

02-04-2014 Hits:20900 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

The protection of minors against excesses of sects

     REPORT ON THE PROTECTION OF CHILDREN FROM EXCESS OF sectarian rifts "LETTER OF ASSOCIATIONS AND ITALIAN RESEARCHERS TO THE PRESIDENT OF THE PARLIAMENTARY ASSEMBLY OF THE COUNCIL OF EUROPE...

Read more

RAPPORTO SULLA PROTEZIONE DEI MINORI DAG…

02-04-2014 Hits:13625 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

RAPPORTO SULLA PROTEZIONE DEI MINORI DAGLI ECCESSI DELLE DERIVE SETTARIE" LETTERA DELLE ASSOCIAZIONI E DEGLI STUDIOSI ITALIANI AL PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL CONSIGLIO D'EUROPA (APCE)

      Segue il testo in italiano della lettera inviata da diversi studiosi alla Presidente dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio D'Europa

Read more

FENOMENO SETTARIO. Legislatura 17 Atto d…

10-03-2014 Hits:14147 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

FENOMENO SETTARIO. Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-01758

  Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-01758 in Italiano, Francese e Inglese

Read more

Nuova interrogazione parlamentare sul fe…

21-06-2013 Hits:23156 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Nuova interrogazione parlamentare sul fenomeno settario e politiche preventive

  Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-00374

Read more

Adesione alla Carta di Civitanova

28-02-2013 Hits:12751 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Nel Febbraio 2013 il CeSAP aderisce alla Carta di Civitanova che offre indirizzi giuridici per l'applicazione delle decisioni giudiziarie in tema di Tutela dei Diritti relazionali del Minore.  

Read more

Come sostenerci

24-01-2013 Hits:19462 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Come sostenerci

  Puoi sostenere le nostre attività anche contribuendo con una cifra volontaria da intestare al CeSAP  presso Banca Prossima   IBAN    IT38 X033 5901 6001 0000 0018 598. Il TUO sostegno...

Read more

Scegli di destinare il 5x1000 dell'IRPEF…

24-01-2013 Hits:18615 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Scegli di destinare il 5x1000 dell'IRPEF al CeSAP!

COME FARE? E' SEMPLICISSIMO.Nel modulo della dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico) trovi un riquadro gia' predisposto per il 5 x 1000. Con la prossima dichiarazione dei redditi è possibile...

Read more

La manipolazione mentale nei gruppi dis…

14-01-2013 Hits:17889 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

 La manipolazione mentale nei gruppi distruttivi - Vittimologia

 Scopo di questo lavoro è descrivere i meccanismi di manipolazione mentale utilizzati dai leader di gruppi distruttivi per sottomettere gli adepti e creare in loro uno stato permanente di dipendenza...

Read more

Interrogazione parlamentare sui minori …

22-12-2012 Hits:19686 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

 Interrogazione parlamentare sui minori nelle sette

 Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-08890 Atto n. 4-08890 Pubblicato il 18 dicembre 2012, nella seduta n. 855 ALLEGRINI , GALLONE – Ai Ministri dell’interno, della giustizia, dell’istruzione, dell’università e della...

Read more

Interrogazione parlamentare sulle derive…

10-12-2012 Hits:19936 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Interrogazione parlamentare sulle derive settarie (versione inglese)

 Report n. 4-08835 – issued on Dec. 6, 2012 – session n. 851 (Version for the Press) The report was addressed by a group of Italian Members of Parliament (Alberti Casellati, Caselli,...

Read more

Nelle mani delle sette

10-12-2012 Hits:17512 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Nelle mani delle sette

 Sono passati 32 anni dall’abrogazione della legge sul plagio da parte della Corte Costituzionale. Puniva i plagiatori con la reclusione fino a 15 anni, ma lasciava troppa discrezionalità ai magistrati....

Read more

Interrogazione a risposta scritta sul f…

07-12-2012 Hits:17676 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

 Interrogazione a risposta scritta sul fenomeno delle derive settarie

 Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-08835 Atto n. 4-08835 Pubblicato il 6 dicembre 2012, nella seduta n. 851 ALBERTI CASELLATI , CASELLI , CARUSO , DE FEO , DE LILLO ,...

Read more

Utili idioti e libertarismo di facciata

30-11-2012 Hits:15068 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Utili idioti e libertarismo di facciata

 Il paradosso della logica settaria  

Read more

Lettera alla Redazione di AGENZIA RADICA…

23-11-2012 Hits:13660 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Lettera alla Redazione di AGENZIA RADICALE e al Sig. CAMILLO MAFFIA (2)

 FORUM delle ASSOCIAZIONI ITALIANE di RICERCA INFORMAZIONE e CONTRASTO dei MOVIMENTI SETTARI NOCIVI e dei CULTI ABUSANTI   Lettera alla Redazione di AGENZIA RADICALE e al Sig. CAMILLO MAFFIA

Read more

FORUM delle ASSOCIAZIONI ITALIANE di RIC…

18-11-2012 Hits:16617 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

FORUM delle ASSOCIAZIONI ITALIANE di RICERCA INFORMAZIONE  e CONTRASTO dei MOVIMENTI SETTARI NOCIVI e dei CULTI ABUSANTI

  COMUNICATO  del 17 Novembre 2012   OGGETTO:  Articolo titolato “QUANTO COSTA E A CHE SERVE LA SQUADRA ANTI SETTE? INTERROGAZIONE RADICALE” pubblicato mercoledì 14 novembre 2012, sul supplemento telematico AGENZIA RADICALE, a...

Read more

Maestro di Arkeon condannato in secondo…

17-10-2012 Hits:12490 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Maestro di Arkeon condannato in  secondo grado per abusi sessuali

    Sentenze di primo e secondo grado con le motivazioni della condanna

Read more

Arkeon, un’attività finalizzata alla man…

14-10-2012 Hits:11920 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Arkeon, un’attività finalizzata alla manipolazione delle coscienze. - Parla il Prof. Francesco Bruno

 La psicoanalisi libera, loro isolavano. La preghiera integralista causa dipendenza. Caso Claps: torbidi misteri e probabili piste esoteriche, come le mani nere del prete  

Read more

Dispositivo della sentenza di primo grad…

19-07-2012 Hits:16460 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Dispositivo della sentenza di primo grado del processo Arkeon

    Dispositivo di sentenza di primo grado processo Arkeon, Procura di Bari

Read more

IL SIGNIFICATO DELLA SENTENZA SU “ARKEON…

17-07-2012 Hits:16508 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Il giorno 16 luglio 2012 il Tribunale di Bari ha pronunciato una articolata sentenza in esito al processo contro Vito Carlo Moccia ed i suoi adepti e maestri, con lui...

Read more

Interrogazione ispettiva sull'operato de…

06-07-2012 Hits:16663 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Interrogazione ispettiva sull'operato del CeSAP, delle ARIS, della FAVIS e della SAS

 Il giorno 26 aprile 2012, nella seduta n. 716, il Senatore Andrea PASTORE deposita una interrogazione ispettiva, a risposta orale, sull'operato delle associazioni CeSAP, ARIS, FAVIS e sulla squadra della...

Read more

Maestro di Arkeon condannato in primo g…

14-11-2011 Hits:11747 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Maestro di Arkeon condannato in  primo grado per abusi sessuali

    Sentenza di primo grado che condanna un Maestro di Arkeon alla pena di 6 anni per abusi sessuali

Read more

CeSAP: audizione in Senato

30-09-2011 Hits:13199 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

CeSAP: audizione in Senato

  Legislatura 16ª - 2ª Commissione permanente - Resoconto sommario n. 252 del 21/09/2011

Read more

Il Caso Arkeon e dintorni

17-09-2011 Hits:20907 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Il Caso Arkeon e dintorni

Leggi qui, ampia documentazione giuridica su Arkeon  

Read more

Tentativo di censura fallito da parte di…

16-06-2011 Hits:14943 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Tentativo di censura fallito da parte di Arkeon

 Dopo aver depositato un atto di citazione con richiesta di oltre 4 milioni di euro, nel maggio 2006 gli avvocati di Vito Carlo Moccia e dei rappresentanti delle associazioni derivate...

Read more

Testimonianza di Carlo Fornesi sulle att…

25-02-2011 Hits:18726 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Testimonianza di Carlo Fornesi sulle attività della psicosetta Arkeon

  Per capire in cosa consiste il metodo "Arkeon" ideato da Vito Carlo Moccia basta leggere quanto dichiarato da Carlo Fornesi che come ex maestro ha partecipato per otto anni...

Read more

Io, perseguitata e minacciata da Arkeon

13-12-2010 Hits:122887 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Io, perseguitata e minacciata da Arkeon

 Parla la psicologa che ha denunciato la psicosetta di Carlo Moccia, sotto processo a Bari  

Read more

La manipolazione della mente: intervista…

10-11-2010 Hits:19299 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

La manipolazione della mente: intervista su Radio Rai 1

 In psicologia, la manipolazione è quel comportamento che tende a indurre una persona o un gruppo, a fare qualcosa indipendentemente dalla sua volontà. La manipolazione, assai simile al plagio, è...

Read more

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/0806…

27-07-2010 Hits:14910 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/08062 presentata da DONADI MASSIMO (ITALIA DEI VALORI) in data 20100719 at OCD - Ontologia della Camera dei deputati  

Read more

Interrogazione parlamentare su Arkeon ma…

22-05-2010 Hits:14520 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Interrogazione parlamentare su Arkeon maggio 2010

 MASTROMAURO, LOSACCO, SERVODIO e BELLANOVA. - Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro della salute, al Ministro della giustizia, al Ministro dell'interno. - Per sapere - premesso che:nella provincia...

Read more

IL CESAP MEMBRO DELLA FECRIS

30-04-2010 Hits:16020 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

IL CESAP MEMBRO DELLA  FECRIS

Dall'anno 2010 il CeSAP è divenuto Membro della FECRIS (Fédération Européenne des Centres de Recherche et d'Information sur le Sectarisme). http://www.fecris.org/ Dal 2007 al 2010 il CeSAP ha ricoperto...

Read more

Rapporto 2010 satanismo magia gioco d'az…

28-01-2010 Hits:30297 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Rapporto 2010 satanismo magia gioco d'azzardo - Osservatorio Antiplagio

Osservatorio Antiplagio e European Consumers hanno presentato stamane a Roma, alla presenza del Presidente della Commissione Ambiente della Regione Lazio, on.le Claudio Bucci, il "Rapporto 2010 su satanismo, magia e...

Read more

Filed the nth attempt of intimidation

27-11-2009 Hits:41359 Notizie in Rilievo Super User - avatar Super User

Filed the nth attempt of intimidation

 Chartered  Psychologists’ Association  (Region of Puglia)Via F.lli Sorrentino, 6 – 70126 BARI  (Italy)Prot. N. 1609/09  Sent by recorded delivery To: Dr LORITA TINELLI via B. Croce, 49 70015 – NOCI (Ba)     We enclose herewith ruling n....

Read more

Il "Cerchio" si stringe

19-09-2009 Hits:32257 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Il "Cerchio" si stringe

La Dr.ssa Lorita Tinelli spiega, in questa pagina del suo blog, i motivi di tanto astio da parte dei membri di Arkeon e dei loro sostenitori, e il perchè dei...

Read more

Nuova Archiviazione

03-08-2009 Hits:30748 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Nuova Archiviazione

 L'Ordine degli Psicologi ha archiviato l'ennesima segnalazione ai danni della Dottoressa Lorita Tinelli presentata dalle stesse solite persone, ormai note, che perpetrano tale attività molesta da diverso tempo. http://www.cesap.net/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=286&dir=DESC&order=name&limit=5&limitstart=15  

Read more

Intimidazione

09-05-2009 Hits:27908 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Intimidazione

Durante gli ultimi due anni, alcune persone già note,  a mezzo di diffide, creazioni di blog spazzatura, lettere, continue segnalazioni ed esposti inviati ai contatti personali e professionali della Dottoressa Lorita Tinelli,  tentano...

Read more

Nuova importante archiviazione

15-04-2009 Hits:27886 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Nuova importante archiviazione

Vi segnaliamo il documento di una nuova importante archiviazione di esposti a danno della Dottoressa Lorita Tinelli. http://www.cesap.net/index.php?option=com_docman&task=cat_view&gid=250&dir=DESC&order=name&limit=5&limitstart=10  

Read more

Studio Multidisciplinare sull'abuso

29-02-2008 Hits:37857 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Studio Multidisciplinare sull'abuso

E' stato pubblicato uno studio multidisciplinare sull'abuso, chi ne fosse interessato a riceverlo, può contattare la signora Gabriella Ferrigno alla segreteria del CeSAP:

Read more

Ricerca sul senso dell'esperienza magico…

29-09-2007 Hits:29297 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Ricerca sul senso dell'esperienza magico-esoterica

  Stiamo conducendo una ricerca sul senso della Magia. Se sei interessato a collaborare invia una email a , intestata alla c.a. della Dr.ssa Maria Capitello

Read more

Ricerca sul Ben-essere organizzativo

29-09-2007 Hits:30119 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Ricerca sul Ben-essere organizzativo

Abstract La presente ricerca si colloca nell'ambito del progetto sviluppato dal CeSAP (1) dedicato alla prevenzione dei rischi per la salute psicologica nei contesti lavorativi, intitolato "Benessere organizzativo e relazioni interpersonali"....

Read more

La Biblioteca del CeSAP

05-09-2007 Hits:27719 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

La Biblioteca del CeSAP

La bilblioteca raccoglie libri, periodici e monografie (in lingua originale e in italiano), tesi di laurea,  consultabili da tutti coloro che sono interessati a studiare e approfondire la conoscenza del...

Read more

Arkeon a Mi Manda Rai 3, a Terra e Stris…

13-11-2006 Hits:38435 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Arkeon a Mi Manda Rai 3, a Terra e Striscia la Notizia

  Chi fosse interessato a vedere le trasmissioni in streaming, può usare questi links : http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Mimandaraitre%5E0%5E12789,00.html http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=tg5&data=2007/10/14&id=20380&categoria=terra&from=tg5 http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/gruppivideo_arkeon.shtml

Read more

Interpellanza contro le psicoterapie fol…

06-06-2006 Hits:88364 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Interpellanza contro le psicoterapie folli

INTERPELLANZA N. 410 Primo interpellante: Asquini Gruppo politico: FI Consiglieri proponenti: Asquini Stato: Chiusa in data: 06/06/2006 Testo: PREMESSO CHE:- Il Ce.S.A.P. (Centro Studi Abusi psicologici) è struttura accreditata anche a livello nazionale dal Ministero dell’Interno;...

Read more

Sportello Mobile

08-09-1999 Hits:31076 Notizie in Rilievo Lorita Tinelli - avatar Lorita Tinelli

Sportello Mobile

 Date le molte richieste che arrivano da varie parti d'Italia, ci mettiamo a disposizione per quello che possiamo, anche per spostamenti. E' quindi  possibile concordare altre modalità d'incontro previo accordo...

Read more

Tecniche di persuasione tra i Testimoni …

16-12-1998 Hits:15480 Notizie in Rilievo administrator - avatar administrator

Tecniche di persuasione tra i Testimoni di Geova

Desueto testo nel paesaggio dei dossier sulle sette. Il titolo non lascia adito sul filone principale intrapreso dall’autrice: la tecnica di persuasione.

Read more

RAPPORTO SULLA PROTEZIONE DEI MINORI DAGLI ECCESSI DELLE DERIVE SETTARIE" LETTERA DELLE ASSOCIAZIONI E DEGLI STUDIOSI ITALIANI AL PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA PARLAMENTARE DEL CONSIGLIO D'EUROPA (APCE)

 

    Segue il testo in italiano della lettera inviata da diversi studiosi alla Presidente dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio D'Europa

 

Madame Anne Brasseur

President of the Parliamentary Assembly

of the Council of Europe

Mr. Wojciech Sawicki,

Secretary General of PACE

Palais de l’Europe

67075 Strasbourg Cedex

ITALY, the 2nd of April 2014

Preg.mi Signori,

in data 3 marzo 2014 è stato adottato dalla Commissione Affari Giuridici e dei Diritti dell’Uomo dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, un importante Rapporto sulla protezione dei bambini dagli eccessi delle cosiddette derive settarie, frutto del lungo e accurato impegno del relatore francese Rudy Salles.

Gli studiosi, le associazioni italiane di tutela dei diritti dei bambini, i centri e le associazioni di ricerca, informazione e difesa dell’individuo e delle famiglie da gruppi ad alto rischio che unitamente sottoscrivono questa lettera, desiderano esprimere sentita gratitudine e apprezzamento per il contenuto del Rapporto, che, nella fattispecie, individua e suggerisce indispensabili programmi e politiche d’intervento e/o il loro rafforzamento, col fine di fronteggiare con efficacia il pericolo rappresentato delle cosiddette derive settarie e tutelare concretamente l’interesse superiore del bambino da ogni forma di brutalità, maltrattamento e negligenza.

Non possiamo che auspicarne l’approvazione, certi che l’Assemblea Parlamentare e il Consiglio d’Europa rivestono un ruolo fondamentale per il contrasto a un inquietante fenomeno sociale che risulta in costante crescita e coinvolge, anche attraverso l’accresciuto utilizzo della rete internet, un numero sempre maggiore di adolescenti e minorenni.

Contributi scientifici internazionali, riferiscono concordemente che minori inseriti in contesti settari abusanti subiscono sovente la sistematica violazione di tutti i loro diritti fondamentali (Paul Martin, Michael D. Langone eGary Eisenberg, Markowits e Halperin, Susan Landa, Stephen A. Kent e Doni Whitsett, Singer e Lalich, etc. ), così come la recente ricerca di Jill Mytton pubblicata dalla The British Psycological Society (1), ha rilevato che bambini nati o cresciuti in gruppi ad alto rischio presenteranno significativi problemi di natura psicologica e psico-sociale non solo dopo l’uscita dal gruppo ma anche in età adulta. Inoltre, sulla base dei risultati dell’accurato studio condotto dall’Università di Toronto (2), i bambini vittime di realtà coercitive presenteranno tempi di remissione prolungati delle sindromi depressive, rispetto coloro che non hanno subito tale tipo di traumi. Per quanto di conoscenza, è inoltre in corso un altro importante progetto di ricerca approvato dalla Human Subjects in Research Committee at California State University, titolato “On Our Own: How Children of Cults Manage to Survive in the ‘Outside’ World” a cura della dott.ssa Jania Lalich, riconosciuta esperta internazionale di culti e gruppi estremisti.

Nella nostra attività sul campo siamo quotidianamente a contatto con persone vittime di organizzazioni totalitarie e dinamiche relazionali manipolative, nonché con individui nati o cresciuti in gruppi ad alto rischio che hanno sperimentato abusi e violenze non di rado raccapriccianti. D’altra parte le stesse cronache giudiziarie ci informano di casi agghiaccianti avvenuti nell’alveo di movimenti cultistici abusanti. Un esempio balzato alle cronache internazionali è quello del gruppo omicida denominato Le Bestie di Satana, i cui adepti si sono macchiati del macabro assassinio di alcuni giovani, anche affiliati alla stessa organizzazione, tra cui il minore Fabio Tollis (3)

Nello stesso momento in cui redigiamo questa lettera, è in corso un procedimento penale contro il fondatore della comunità il Forteto, Rodolfo Fiesoli più altri, accusati di maltrattamenti e abusi sessuali su minori. Il Forteto è una comunità di affido minori, ma, come inequivocabilmente evidenziato nella recente e corposa indagine svolta dalla Commissione d’inchiesta della Regione Toscana (4), si caratterizzava come una vera e propria setta abusante. Il fondatore, soprannominato “il Profeta”, ha potuto agire indisturbato per oltre quarant’anni nonostante già nel lontano 1976 l’uomo fosse stato arrestato su richiesta del giudice Carlo Casini che aveva aperto un procedimento per abusi sessuali avvenuti nella comunità. Negli anni ’80 alcune interrogazione consiliari e parlamentari ponevano già in luce l’azione di indebita influenza posta in essere verso i piccoli ospiti della comunità. Successivamente, nel 1985 la Corte di Appello di Firenze aveva emesso contro Fiesoli sentenza di condanna, -confermata in Cassazione-, a due anni di reclusione per maltrattamenti, atti di libidine violenta e corruzione di minorenne. (Sentenza che evidenziò, tra l’altro, “l’istigazione da parte dei responsabili del Forteto alla rottura dei rapporti tra i bambini che erano loro affidati e i genitori biologici”, e l’istigazione a “una pratica diffusa di omosessualità”). Ancora in data 13 luglio 2000 la Corte europea dei diritti dell'uomo condannò l'Italia al pagamento di una multa di 200 milioni di lire come risarcimento dei danni morali a seguito dell'affidamento alla comunità Forteto di due bambini. Nella sentenza (caso Scozzari e Giunta contro Italia - ricorso n. 39221/98 et 41963/98), la Corte ritenne opportuno commentare che suscitava serie riserve il fatto che persone condannate per maltrattamenti e abusi su minori potessero ancora svolgere un ruolo attivo nella comunità. Nel dicembre 2011 Rodolfo Fiesoli è stato infine nuovamente arrestato con l’accusa di maltrattamenti e abusi su bambini affidati al Forteto e il 4 ottobre 2013 si è aperto a Firenze il processo contro il leader di questa “comunità-setta” e altri 22 indagati.

In Italia, a seguito di un’eccezione di incostituzionalità, la Corte Costituzionale, con sentenza n. 96 dell’8 giugno 1981, ha opportunamente cassato il reato di plagio dall’ordinamento giuridico penale perché in contrasto «con il principio di tassatività della fattispecie, contenuto nella riserva assoluta di legge in materia penale, consacrato nell’articolo 25 della Costituzione ». La Corte Costituzionale ha pertanto sancito l’indeterminatezza della formulazione della fattispecie criminosa del reato di plagio <<adducendo essenzialmente l’inverificabilità del fatto contemplato dalla fattispecie, l’impossibilità comunque del suo accertamento con criteri logico-razionali, l’intollerabile rischio di arbìtri dell’organo>>.

A oltre trent’anni dall’abrogazione del reato di plagio è tuttavia sempre più avvertita, nella comunità sociale, l’esigenza di una protezione della personalità individuale dell’uomo e della sua integrità psico-fisica: in sintesi, la necessità di una tutela dell’identità di essere pensante, unico e irripetibile dell’individuo. Ciò vuol dire, in primis, proteggere l’essere umano, nel momento di formazione e sviluppo della sua personalità da ingerenze “ossessive” e inoltre tutelarlo dai vari comportamenti che ne possano compromettere la sua integrità, quella della sua psiche oltre alla sua funzionalità sociale. Peraltro, tutte queste esigenze, oltre a trovare implicito riconoscimento negli artt. 2 e 3 della Costituzione, costituiscono il presupposto di base perché possano essere effettivamente fruiti quei diritti di libertà e consapevolmente adempiuti i doveri di solidarietà che la Costituzione garantisce e impone (*). Come del resto rilevato anche da insigni giuristi, dopo l’abrogazione del reato si è dunque venuto a creare un pericoloso vuoto di tutela della personalità nei riguardi delle dinamiche plagiarie, né le norme contemplate nel vigente codice penale, quali la circonvenzione di incapaci (art.643 c.p.) risultano di fatto applicabili a situazioni comportanti il condizionamento psicologico, comportamentale e fisiologico degli adepti di movimenti a carattere settario. (**) Lo stesso Segretariato Generale della presidenza della Repubblica -Ufficio Affari Giuridici e Relazioni costituzionali- (Protocollo SGPR 13/6/2007 0066076 P UAG),  ha così  riferito “..si condivide che l’abrogazione del reato di plagio per difetto di determinatezza abbia comportato un pericoloso vuoto normativo che avrebbe dovuto essere colmato da adeguate e sollecite iniziative legislative”.

Una delle più importanti realtà associative italiane per la tutela dei minori, il Telefono Azzurro, che dal 2003 gestisce per conto del Ministero delle Comunicazioni, Ministero per le Pari Opportunità e Ministero del Lavoro, il Servizio emergenza infanzia, già nel suo 5° Rapporto Nazionale sulla Condizione dei Minori e degli Adolescenti (2005), realizzato con Eurispes, (prestigioso istituto italiano che opera nel campo della ricerca), rilevava che “Il coinvolgimento di minori nelle sette è fenomeno alquanto complesso e difficile da descrivere: per questo non va trascurato, poiché, anche se in modo poco visibile, i minori vi sono coinvolti sia come vittime (attraverso abusi psicologici e sessuali), sia come autori di reato (con l’uso di alcol e droghe fino a forme estreme di crimine). L’abuso sessuale sui minori è una realtà tangibile, come denunciano i numeri forniti dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale

Altresì nel 9° Rapporto Nazionale sulla Condizione dell’Infanzia e dell’Adolescenza (5) pubblicato nel 2009, i relatori del documento hanno drammaticamente sottolineato come “i bambini vittime delle sette sono bambini che “non esistono”, vittime dimenticate, ignorate e perfino negate”, e altresì constatato che “ i bambini che sono riusciti ad uscire da sette nelle quali hanno subìto abusi e violenze possono avere livelli di sviluppo fisico, psicologico, relazionale, emotivo, cognitivo e comportamentale che si discostano molto dalla norma: sembrano più piccoli di quello che effettivamente sono per ciò che concerne le capacità decisionali, di giudizio, la memoria e il linguaggio. Innumerevoli sono le conseguenze cui un bambino vittima di queste sette può andare incontro, a vari livelli: fisico, cognitivo, emotivo, relazionale, di costruzione della propria identità..”

Nel marzo 2006 veniva discussa e approvata dall’Osservatorio Nazionale per l’Infanzia, una importante relazione realizzata in forma di bozza dal Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza per conto dello stesso Osservatorio nazionale e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali titolata “Rapporto sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia”. Nell’ampio capitolo dedicato alla situazione dei minori coinvolti nelle cosiddette “sette”, si evidenziava, da un lato, come il fenomeno fosse presente in larga misura nel nostro paese e le gravi implicazioni per gli stessi minori, dall’altro, come occorresse pervenire all’attuazione di adeguate politiche preventive informative a fattiva tutela dei bambini. Nel testo si sottolineava inoltre come dopo la diffusione del Rapporto denominato “Sette Religiose e nuovi movimenti magici in Italia” predisposto dal Comitato esecutivo dei servizi di informazione di sicurezza del Ministero dell’Interno nel febbraio 1998, si fossero “moltiplicate le iniziative a “difesa” dei nuovi culti, i quali, con intraprendente aggressività hanno iniziato una controffensiva in nome delle libertà religiose… Oltre alla strategia di difesa palese, alcuni culti hanno messo in atto tattiche per rendere più rigorosi i segreti nei vari circuiti di iniziazione e mentre svolgono campagne pubbliche a favore della libertà religiosa sulla stampa e in TV, nei circoli interni “privati” degli iniziati, i giuramenti di segretezza e gli obblighi al silenzio si fanno più pressanti” e come analoghe “reazioni si ebbero anche in seguito alla pubblicazione nel 1999 del rapporto in materia di sette predisposto dal Consiglio d’Europa(6)

Inoltre secondo il Report realizzato nel 2010 dal gruppo di lavoro presieduto dal dott. Luca Bernardo, (direttore dell'Ambulatorio per il Disagio degli Adolescenti presso l’Ospedale Fatebenefratelli di Milano e all’epoca presidente della Commissione bullismo del Ministero dell’Istruzione, Ricerca e Università), ben 240mila minori e adolescenti sarebbero entrati in contatto, solo in quell’anno, con “sette” e gruppi legati al satanismo (7).

In una recente intervista rilasciata al noto periodico italiano Panorama, la stessa dott.ssa Maria Carla Bocchino, I° dirigente Responsabile Divisione Analisi dello Sco, Servizio Centrale Operativo, della Polizia di Stato, ha riferito del preoccupante aumento nel nostro paese, di giovani attirati, in particolare attraverso la rete web, da gruppi di satanismo acido; dati che trovano peraltro conferma anche dall’attività di Polizia Postale. La fascia di rischio individuata tra i nuovi “simpatizzanti” risulta quella compresa tra i 12 e 22 anni. (8)

Ciò nonostante, come riferito dal deputato Rudy Salles, purtroppo solo alcuni Stati membri risultano aver recepito, a oggi, le indicazioni contenute nelle molteplici Raccomandazioni dell’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa sul fenomeno settario e in particolare quelle previste nella Raccomandazione n.1412 (1999), e con amarezza dobbiamo confermare che anche il nostro Paese non ha purtroppo adottato misure volte, in particolare, alla tutela dei soggetti maggiormente vulnerabili e dei bambini inseriti in movimenti a carattere settario.

In Italia non sono mai state attivate commissioni parlamentari aventi a oggetto i minori vittime di derive settarie, ma unicamente una Indagine conoscitiva sul fenomeno della manipolazione mentale dei soggetti deboli con particolare riferimento al fenomeno delle cosiddette sette (9), purtroppo non pervenuta a conclusione. Proprio l’audizione tenutasi presso l’Aula della 2a Commissione permanente Giustizia del Senato, di una giovane che aveva fatto parte da bambina, insieme alla madre e alla sorella anch’ella minore, di un piccolo gruppo sincretico a carattere settario capeggiato da una leader carismatica, ha indubitabilmente costituito il momento più intenso e drammatico dell’indagine svolta dalla commissione parlamentare. Nel caso accennato, la Corte di Cassazione VI Sezione penale (10), aveva evidenziato che “la sentenza di secondo grado ha ricostruito i fatti di causa ed evidenziato la condotta antigiuridica tenuta per un lungo periodo di tempo (circa tre anni) dell’imputata nei confronti delle parti lese (fra le quali, due minorenni), attraverso la forzata imposizione del cibo nei confronti di una minore, anche mediante un atto di violenza fisica, quale la chiusura del naso, nonostante l’evidente intolleranza alla sua assunzione, la costrizione a mangiare di nuovo quanto da lai veniva vomitato, i continui risvegli notturni o l’assoluto impedimento al riposo per partecipare a rituali salvifici, il condizionamento delle più elementari manifestazioni di vita, nonché le minacce di punizioni divine o di gravi accadimenti in caso di disobbedienza alle sue direttive”

Sconvolgenti vicende, analoghe a quelle descritte, ovvero inerenti il coinvolgimento di soggetti minori in gruppi od organizzazioni a carattere settario, sono state richiamate nell’Atto di Sindacato Ispettivo n. 4-08890 seduta n. 855 del 18 dicembre 2012, (16° Legislatura), presentato dalle senatrici Gallone e Allegrini. Tuttavia l’interrogazione in questione è rimasta lettera morta (11)

Al momento non sono state fornite risposte da parte dei dicasteri interpellati neanche alle nuove interrogazioni presentate da altri parlamentari italiani che più volte hanno inteso sollecitare i nostri governanti alla dovuta attenzione verso il fenomeno in oggetto, osservando inoltre, come si legge nei testi degli atti di sindacato ispettivo in questione (12 e 13), che unicamente le associazioni di volontariato e i centri di informazione e ricerca attivi sul territorio nazionale svolgono “una preziosa e continuativa opera informativa sul fenomeno e di supporto alle vittime e alle famiglie e in tal senso realizzano un'azione di integrazione nonché, spesso, di vera e propria supplenza dell'azione pubblica, in maniera del tutto gratuita e avvalendosi della consulenza e collaborazione di esperti del settore della salute mentale, della criminologia e della giurisprudenza”.

Per di più, come si evince dal seguente estratto dai medesimi testi, è in corso “una pressante e reiterata campagna dai toni marcatamente diffamatori attraverso cui alcuni soggetti, oltre a minimizzare il suddetto fenomeno sociale, screditano sistematicamente con argomentazioni tendenziose e palesemente mendaci i rappresentanti del mondo del volontariato, delle forze dell'ordine e delle istituzioni impegnati in questo specifico e delicato settore, nonché le stesse vittime di realtà controverse e/o abusanti “;

Non è nostro intento entrare nel merito di considerazioni inerenti le varie missive di critica al Rapporto del deputato Rudy Salles, inoltrate alla vostra attenzione e di cui apprendiamo dalla rete internet, consapevoli che le opportune valutazioni competono esclusivamente ai destinatari, tuttavia, in riferimento a quanto si può leggere nella lettera della studiosa italiana dott.ssa Raffaella Di Marzio, che, nello specifico, riferisce di fenomeni di discriminazione che si verificherebbero da un trentennio nel nostro paese nei confronti delle minoranze religiose e/o spirituali e verso i bambini appartenenti a tali minoranze, non possiamo certamente esimerci dall’evidenziare che si tratta di asserzioni prive di qualunque fondamento e riscontro oggettivo. Nessun rapporto nazionale né europeo così come lo stesso rapporto americano sulla libertà religiosa, hanno mai denunciato l’esistenza di atti discriminatori verificatisi in Italia nei confronti delle minoranze religiose e/o spirituali e dei minori appartenenti a gruppi minoritari; sono stati invero segnalati rari episodi di intolleranza in particolare nei confronti di fedeli affiliati a confessioni maggioritarie. La promozione e la tutela degli appartenenti a minoranze religiose e spirituali e la difesa della libertà religiosa e di culto costituiscono, per contro, una delle grandi priorità della politica interna ed estera italiana. Sostenere pubblicamente fatti del tutto infondati non solo sconcerta gli scriventi ma può ingenerare, a livello di pubblica opinione, perniciosi allarmismi.

Crediamo che le preoccupate parole di uno dei massimi esperti mondiali del fenomeno, il dott. Michael Langone, Direttore Esecutivo dell'International Cultic Studies Association (ICSA), possano riassumere la grave situazione in cui si trovano tanti bambini vittime di gruppi ad alto rischio “Investigation of this field has at times been upsetting. The abuses to which children have been subjected can be horrendous… And the lack of concern and action about this problem is shameful..” (14)

Certi di interpretare, anche e soprattutto, il sentire di coloro che con la nostra attività siamo impegnati ad assistere e tutelare, auspichiamo che il lavoro encomiabile svolto dal relatore Rudy Salles in tema di protezione dei minori dagli eccessi delle derive settarie, trovi favorevole accoglimento affinché ogni individuo possa concretamente godere del diritto di esistere come bambino e di crescere come uomo libero.

Con rispetto,

FA.VI.S. Associazione Familiari delle vittime delle sette, Onlus - Rimini

Maurizio ALESSANDRINI, Presidente

Ce.SAP Centro Studi sugli Abusi psicologici, Onlus - Noci (BA)

D.ssa Lorita TINELLI, Presidente

Osservatorio sui diritti dei Minori - Milano

Dr. Antonio MARZIALE, Presidente

O.N.A.P. Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici - Firenze

D.ssa Patrizia SANTOVECCHI, Presidente

Associazione Prometeo Onlus, Lotta alla pedofilia e tutela infanzia violata - Bergamo

Massimiliano FRASSI, Presidente

Centro Studi Giù Le Mani Dai Bambini - San Benedetto del Tronto (AP)

Aldo VERDECCHIA , Presidente

Associazione SOS Antiplagio Novara

Giovanni RISTUCCIA, Presidente

Associazione Tutor onlus - Potenza

Dino POTENZA, Presidente

Associazione Arciragazzi Bologna - Prevenzione e tutela contro gli abusi sui minori -Prevenzione del disagio giovanile

Serena FRASCAROLI, Presidente

Gruppo Educhiamoci alla Pace - Bari

Gianpaolo PETRUCCI, Presidente

ANSFO Associazione Nazionale "Sostenitori delle Forze dell'Ordine" - Roma

Massimo MARTINI, Presidente

Associazione Genitori Separati per la Tutela dei minori - Città di Castello (PG)

Prof. Ugo VALENTINI, Presidente

Prof. Giovanni PANUNZIO, idr, fondatore dell’Osservatorio Antiplagio – Cagliari

Dr. Giampiero MARCATO, presidente Associazione Menti Libere di Nichelino (To)

Prof.ssa Anna Maria GIANNINI - Psicoterapeuta, ordinario al Dipartimento di Psicologia - Facoltà di Medicina e Psicologia - Direttore dell’Osservatorio di Psicologa della Legalità e della Sicurezza della Università “La Sapienza” di Roma. Responsabile dei Corsi CEPOL (Accademia di Polizia Europea) per quanto riguarda i moduli Dealing with Victims of Crime.

Prof.ssa Anna OLIVEIRO FERRARIS, professore ordinario di Psicologia dello sviluppo presso Università degli Studi La Sapienza di Roma - Psicologa, psicoterapeuta, scrittrice – Già membro della Consulta Qualità della Rai e del Comitato Nazionale di Bioetica. Direttore della rivista degli psicologi italiani “Psicologia Contemporanea”

Dr. Prof. Alessandro MELUZZI, medico chirurgo, specialista in psichiatra. Psicologo, psicoterapeuta - Torino. Docente Incaricato di Psichiatria - Università Cattolica Sacro Cuore di Roma sede di Moncrivello (VC). Professore a Contratto in Genetica del Comportamento Umano Facoltà di Medicina e Chirurgia – Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica della Università di Siena

Prof. Alberto FORTI, Specialista in Neuropsichiatria Infantile, Neurologia e Medicina Interna.

Docente alla Università degli Studi di Urbino "Carlo Bò"

Prof. Francesco BRUNO - Criminologo, docente di Pedagogia Speciale, Dipartimento di Lingue straniere e Scienza dell’Educazione - Università della Calabria

Prof. Natale FUSARO - Specialista in Diritto Penale e Criminologia – esperto nella Formazione Post-Univeritaria presso l’Università degli Studi La Sapienza - Roma

Gen. B. dei Carabinieri Avv. Ernesto DI SERIO, docente di "Criminologia" presso l’ Università Internazionale Scienze Sociali - Roma

Prof. Vincenzo MASTRONARDI, psichiatra - Titolare della Cattedra di Psicopatologia forense e Direttore dell'Osservatorio dei comportamenti e della devianza Facoltà di Medicina e Odontoiatria - Università La Sapienza di Roma

Prof. Nunzio di NUNNO, medico legale, docente di Criminologia presso l'Università del Salento

Prof. Matteo VILLANOVA, titolare di Neuropsichiatria infantile, Criminologia , Medicina preventiva e psicopatologia forense - Presidente di “OLTREE” Osservatorio Laboratorio Tutela e Rispetto Emozionale dell’Età Evolutiva dell’ Università ROMA 3 Roma – Didatta nazionale Centro Italiano Ipnosi Clinica sperimentale di Torino

Dr. Luigi CORVAGLIA, dirigente psicologo presso il DDP ASL Bari, saggista, cultore d.m. di Criminologia e Psichiatria presso l'Università del Salento - Lecce

Prof. Roberto MONGARDINI, docente di “Principi filosofici dei diritti umani” Facoltà di Giurisprudenza - Università telematica “Niccolò Cusano” di Roma; Docente di “Diritti umani” in Master 2° liv

Dr.ssa Beatrice UGOLINI, Criminologa – Bologna

Dr. Giorgio GAGLIARDI, medico psicoterapeuta - Como

Dr. Armando DE VINCENTIIS, Psicologo e Psicoterapeuta - consulente CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze)e coordinatore delGruppo Cicap Puglia

Dr.ssa Alessandra LUMACHELLI Presidente di ETTAsos, collaboratrice della FONDAZIONE MOVIMENTO BAMBINO onlus

U.P.R.C. Unità Prevenzione Rischio Criminologico - Roma

Dott.ssa Imma GIULIANI, Responsabile Nazionale

Sindacato Autonomo della Polizia di Stato SAP - Roma

Gianni TONELLI, Presidente

 

Dr.ssa Barbara DE SERIO co-responsabile Laboratorio di Studi e Ricerche per l'Infanzia

presso l'Università di Foggia

Dr.ssa Olimpia QUATTROMINI, psicologa clinica, dello sviluppo e delle relazioni, Human Resources, esperta in Criminologia generale, minorile e penitenziaria, presidente Associazione Malattie Rare Alta Murgia

Dr. Sergio CARUSO, Psicopedagogista, Criminologo Clinico esperto in minori profiling e prevenzione – Cosenza

Dr.ssa Sonia MELGIOVANNI, Psicologa, Specialista in Psicologia Clinica e  Psicoterapia Psicoanalitica, PhD in Psicologia Clinica – Bari

Dott. Paolo POZZETTI, Psicologo clinico, specialista in Disturbi della condotta e dell'umore - Ordine Lazio

Dr.ssa Mary GROSSI, Psicologa e psicoterapeuta - Fermo (FM)

Dr. Fabio NESTOLA, Presidente della Fe.N.Bi. (Federazione Italiana per la Bigenitorialità), ricercatore, studioso di separazioni e minori contesi, curatore del Centro Studi per la Fe.N.Bi

Dr.ssa Lillia D'OTTAVI, Farmacista, ex Consigliere Regione Lazio

Sen. Avv. Antonino CARUSO, Presidente della Commissione Giustizia del Senato Italiano dal 2001 al 2006 nella XIV Legislatura

Avv. Giselda CIANCIOLA, dottore di ricerca in Criminologia devianza e mutamento sociale, autrice del libro “I reati contro le donne e i minori” ( Giuffrè ed.)

Avv. Vincenzo GALLO del Foro di Sala Consilina (SA)

(legale della famiglia di Chiara Marino, la giovane assassinata dalle Bestie di Satana)

Avv. Tania RIZZO penalista, Coordinatore A.I.G.A. Regione Puglia

e Presidente di “La.P.E.C. e Giusto Processo” sezione territoriale di Lecce

Avv. Nicola PILEGGI del Foro di Brindisi

Avv. Carla RUFINI del Foro di Roma

Avv. Eloisa MINOLFI del Foro di Milano

Avv. Lia STAROPOLI del Foro di Vibo Valentia

Avv. Marco MARZARI del Foro di Milano

Avv. Lorenzo IACOBBI del Foro di Taranto

Dr.ssa Claudia VINCENZI – autrice del libro “Plagiata” (Mondadori ed.)

Dr.ssa Rossana PESSIONE, giornalista professionale, scrittrice, Direttore responsabile dell’agenzia stampa Omnia Group

Ivano GAIONI, scrittore, autore del libro “Ladri di Anime” (abusi sui minori)

POSTILLA del 3 Aprile 2014

I promotori della lettera per la Presidente e il Segretario Generale dell’APCE, chiedono cortesemente di voler considerare  inseriti tra i firmatari del documento i seguenti nominativi:

Associazione Nazionale  ConDivisa Sicurezza e Giustizia

On. Tiziano ARLOTTI,  Deputato XVII Legislatura Camera dei Deputati

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

References:

  1. The British Psycological Society http://www.bps.org.uk/news/children-cults-face-later-problems

  1. Bouncing back: remission from depression in a 12-year panel study of a representative Canadian community sample” Esme Fuller-Thomson, Marla Battiston, Tahany M. Gadalla, Sarah Brennenstuhl http://link.springer.com/article/10.1007/s00127-013-0814-8

  1. BESTIE DI SATANA. SENTENZA CORTE D’APPELLO

http://www.scribd.com/doc/82108848/Bestie-Di-Satana-Sentenza-Appello-Parte-1

http://www.scribd.com/doc/82109068/Bestie-Di-Satana-Sentenza-Appello-Parte-2

http://www.scribd.com/doc/82109249/Bestie-Di-Satana-Sentenza-Appello-Parte-3

  1. RELAZIONE FINALE DELLA COMMISSIONE D’INCHIESTA DELLA REGIONE TOSCANA SULL’AFFIDO MINORI ALLA LUCE DELLA VICENDA FORTETO. SECONDA PARTE DA PAG. 11

http://www.consiglio.regione.toscana.it/upload/9/CM28/evidenze/evi214.pdf

  1. 9° RAPPORTO NAZIONALE SULLA CONDIZIONE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA (Telefono Azzurro ed EURISPES) http://www.osservatorionazionalefamiglie.it/osservatorioprova/images/altrepubb/rapporto_nazionale_infanzia_adolescenza.pdf

  1. RAPPORTO SULLA CONDIZIONE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA IN ITALIA

http://www.minori.it/files/eccezionale_quotidiano_completo.pdf

  1. Articolo giornalistico tratto dal quotidiano nazionale IL GIORNO

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2011/11/20/622927-allarme_satanismo.shtml

  1. Articolo giornalistico con intervista alla dott.ssa Maria Carla Bocchino http://news.panorama.it/cronaca/Satana-web-adolescenti

  1. SENATO DELLA REPUBBLICA. Audizioni in seno all’ INDAGINE CONOSCITIVA SUL FENOMENO DELLA MANIPOLAZIONE MENTALE DEI SOGGETTI DEBOLI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL FENOMENO DELLE COSIDDETTE “SETTE”

http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/DF/284768.pdf

  1. Suprema Corte di Cassazione VI Sezione Penale 25701/12 Sentenza n. 631 Registro Generale n. 33260/ 2011 http://www.favis.org/favis2/images/valmaggi%20sentenza%20cassazione

  1. SENATO DELLA REPUBBLICA Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-08890

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=16&id=695872

  1. SENATO DELLA REPUBBLICA Legislatura 17 Atto n. 4-01758 26 febbraio 2014 ; SENATE OF THE ITALIAN REPUBLIC Legislature 17 Judicial Inspection Act n. 4-01758 published on 26th February 2014, assembly n.198 ; SENAT DE LA REPUBLIQUE ITALIENNE Légisature 17me Acte de Sindacat Inspectif n . 4-01758 publiqué le 26 Février 2014 dans la réunion n. 198

http://favisonlus.wordpress.com/2014/03/09/fenomeno-settario-legislatura-17-atto-di-sindacato-ispettivo-n-4-01758/

  1. SENATO DELLA REPUBBLICA. Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n. 4-08835

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=16&id=691624

SENATO DELLA REPUBBLICA. Legislatura 17 Atto di Sindacato Ispettivo n.4-00374 http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=703752

  1. CHILDREN AND CULTS excerpt from Recovery From Cults Help for Victims of Psychological and Spiritual Abuse. Edited by Michael D. Langone. W. W. Norton, New York

http://www.csj.org/studyindex/studychild/study_childcult.htm

NOTA (*) Brano liberamente tratto da GNOSIS, rivista ufficiale dei Servizi di intelligence italiani

http://gnosis.aisi.gov.it/Gnosis/Rivista27.nsf/ServNavig/27?OpenDocument

NOTA (**) Relazione documentale di Antonio Pagliaro (Professore emerito di Diritto Penale dell’Università di Palermo) depositata presso la 2a Commissione permanente Giustizia del Senato, in seno all’Indagine conoscitiva sul fenomeno della manipolazione mentale dei soggetti deboli, con particolare riferimento al fenomeno delle cosiddette “sette” (anni 2011-2012)

http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/comm02/documenti_acquisiti/569%20professor%20Pagliaro.pdf

 

 

 

StampaEmail

Contact Us

CeSAP

Centro Studi Abusi Psicologici ONLUS
Sede Legale: via Lecce, 71 - 73029 Vernole (LE)
Telefono : +39  080 2149694 (temporaneamente sospeso in attesa di nuovo numero)
Fax : +39  080 247 4961
Mobile : +39 338 2396939 (n. temporaneo)
email:

Cms

Support Web Site

For any problems pease contact me
Click on the Link and write a Mail
Thanks Web Master