Diffida AgenziaRadicale ed altri

Il CeSAP diffida il giornale telematico AgenziaRadicale.com, Camillo Maffia e Vito Carlo Moccia

Il giornale telematico AgenziaRadicale.com da anni pubblica, a firma di Camillo Maffia, delle ricostruzioni alterate inerenti la vicenda Arkeon e il coinvolgimento dell'associazione CeSAP in essa; uno degli ultimi articoli, del medesimo tenore, è stato pubblicato il 26.01.2015 col titolo _“Ricomincia la campagna per il reato di plagio: intervista a
Vito Moccia_”. In esso è continuata l'attività tesa a modificare e alterare eventi storici, mediante false dichiarazioni in cui, tra l'altro, si attribuiscono al CeSAP comportamenti e volontà di perseguitare qualcuno, mai posti in essere, che portano nocumento all’immagine, al nome e alla dignità del CeSAP, dei suoi soci e dei suoi assistiti, il tutto per l’unica colpa di aver solo collaborato con la Autorità Giudiziaria inquirente.

In data 20.02.2015 si è provveduto a diffidare il Direttore di AgenziaRadicale.com, l’autore dell’articolo e la persona intervistata dal continuare la commissione di tale disegno infamante.

 

---------------------

The web magazine AgenziaRadicale.com is used to publish misleading reconstructions of the Arkeon affaire and of the involvement of the CESAP in it. The articles are by Camillo Maffia. One of the latest examples of these untrue reconstructions was published on 01.26.2015 under the title " "Ricomincia la campagna per il reato di plagio: intervista
Vito Moccia". ("The campaign for the crime of plagiarism starts again: an interview
with Vito Moccia "). In this article the author keeps on working to modify and alter historical events, using devious statements in which - among other things - he attributes to CESAP an attitude finalised to persecute somebody that was never put to use. This brings a damage to image, name and dignity of CESAP, of its shareholders and its clients for the sole guilt of having been collaborating with the investigating authorities.
On 02.20.2015 it was decided to serve a legal injunction not to continue the commission of such an infamous design. It has been served to the Director of AgenziaRadicale.com, to the author of the article and to the interviewee.


Stampa