Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Curriculum Cesap

 
ONLUS n. 782 Registro gen. Volontariato Regione Puglia
Membro FECRIS – (Fèderation Europèenne des Centres de Recherche et d’Information sur le Sectarisme)  
 
Scheda informativa sul CeSAP – Centro Studi Abusi Psicologici
 
Nascita e Finalità
 
Il CeSAP nasce come Associazione di Volontariato, con Atto Pubblico firmato il 1 Giugno 1999, presso il Notaio Summa di Bari.
Il suo codice fiscale è 91048610728
Il CeSAP è stato fondato da un gruppo di professionisti, che si è subito posto come obiettivo quello di aggregare studiosi del fenomeno ‘abuso psicologico’ , al fine di individuarne gli indicatori e indi le strategie di intervento in termini di prevenzione e cura.
Sin dal primo momento della sua nascita il CeSAP ha dato vita ad una rete di professionisti su tutto il territorio nazionale che non solo si sono occupati di ricerca e di divulgazione, ma anche della tutela concreta (legale, psicologica, medica, pedagogica) delle vittime di abusi.
Il CeSAP -Centro Studi Abusi Psicologici è una ONLUS di diritto, iscritta al n. 782 del Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato della Regione Puglia, ai sensi dell'art. 2 della Legge Regionale 16 Marzo 1994 n 11. E’ anche iscritta all’anagrafe delle ONLUS del Ministero delle Finanze. Dal 2007 è ufficialmente divenuta Corrispondente della FECRIS (Fédération Européenne des Centres de Recherche et d'Information sur le Sectarisme), con sede legale a Parigi. Nel 2010 diventa membro effettivo della stessa FECRIS.
 
L'indirizzo della Sede Legale Nazionale è stato, sino al 2010, alla via B. Croce, 49 -Noci (BA). Con assemblea del 15 gennaio 2011 è stato stabilita una nuova sede legale alla via B. Martello, 2, Lecce, presso l'Avv. Tania Rizzo.
Il CeSAP ha diversi referenti in altre città di Italia (Bari, Genova, Roma, Trieste, Pescara, Milano).
 
Attività mediatica di sensibilizzazione e informazione
 
Il CeSAP ha partecipato a diverse trasmissioni televisive e radiofoniche, nazionali e locali, al fine di discutere e offrire consulenza per argomenti di interesse dell’associazione:
-Chi l’ha visto-Rai 3 nell’anno 2001 per il caso relativo al suicidio di Vinci; (http://www.chilhavisto.rai.it/clv/misteri/2000-2001/SuicidaVinci.htm) -La 7, trasmissione Il Sogno dell’Angelo, presentato da Katerin Spack, anno 2001; -Intervista a Capodistria per un documentario sulle sette, anno 2002 -Mi manda Rai 3, trasmissione del 16 Ottobre 2006 relativamente al caso Arkeon; -Tutte le mattine, Canale 5, nelle puntate del 22 e 27 Gennaio 2006 -Radio Vaticana; Radio Maria; Radio Rai 1, Radio Rai 2, Radio24, teleradioTau La Voce di Padre Pio e altre radio locali, per interviste su argomenti di vario genere, dagli abusi alla pedofilia ai reati di abuso della professione, alle psicosette;  -Domenica in RAI 1– L’Arena di Giletti – 22 aprile 2010, Terra! Approfondimento di Canale 5, L'Italia in Diretta, condotta da Sposini - Rai 1- 2 ottobre 2009; Striscia la Notizia negli anni 2008 e 2009 per la discussione del caso Arkeon;  -Chi l’ha visto – Rai 3 anno 2010 – discussione caso Arkeo
 
Formazione e sensibilizzazione
 
Il CeSAP ha organizzato diversi Convegni e Corsi di Formazione e Sensibilizzazione in varie città d’Italia e con la collaborazione di Enti Formativi, quali le Università, lIRRSAE, l’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti) e gli Istituti scolastici di diverso ordine e grado.
La Dottoressa Tinelli, in qualità di presidente p. t. del CeSAP ha partecipato il 7-8 Ottobre 1999 al Convegno dal titolo ‘Affiliazione e distacco dalle comunità settarie’. Nel convegno organizzato da Psichiatria e Territorio (Sede a Lucca), con il Patrocinio del Comune di Lucca e del GRIS (Gruppo di Ricerca Socio-Religiosa), la Presidente ha relazionato sul tema ‘L’affiliazione subita: le comunità settarie e di diritti dell’Infanzia’.
 
Il primo Novembre 1999, nella città di Noci, il CeSAP ha organizzato un corso di sensibilizzazione dal titolo ‘Nuove religiosità alle soglie del Terzo Millennio’, con il patrocinio del Comune di NOCI e dell’IRRSAE-Puglia, per la durata di 6 settimane, aperto prevalentemente agli insegnanti e agli studenti delle scuole superiori.
 
Il 7 Ottobre 2000 il CeSAP ha organizzato a Firenze un convegno dal titolo ‘I mille volti della violenza’, patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia e dal Comune di FIRENZE. Moderatore è stata la dott.ssa Lorita Tinelli, presidente del Ce.S.A.P. e psicologo clinico. Gli altri intervenuti sono stati il dott. Salvi ( Istituto degli Innocenti Firenze), l'avv. Germano Randazzo, il prof. Alfredo Jacopozzi ( Facoltà Teologica dell'Italia Centrale ), il dott. Giampaolo la Malfa (Psichiatra, U.O. Psichiatrica di Careggi ), il dottor Giuseppe Iraso per la ”Associazione Crescere Insieme’
 
Il 27 Ottobre del 2000, il CeSAP ha organizzato presso l’Università di Bari, il Convegno Nazionale dal tema ‘Esperienze inusuali definite parapsicologie’. Il Convegno fu organizzato con la collaborazione dell’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti ) di Puglia e con il Patrocinio del Dipartimento di Bioetica dell’Università di Bari e del Comune di Bari. Ad esso hanno partecipato esperti di fama nazionale.
Il 18 Gennaio 2001, il CeSAP insieme al GRIS - Gruppo di Ricerca e Informazione sulle sette e al Centro Culturale Ss. Protaso e Gervaso organizza un convegno dal titolo "Gli Abusi psicologici nei gruppi totalitari", a Milano
 
L'8 ottobre 2005 il CeSAP partecipa anche in qualità di membro del comitato scientifico al convegno promosso dall’ A.R.I.S. Veneto e sostenuto dalle Amministrazioni Comunali di Concesio, Lumezzane, Sarezzo e della Comunità Montana di Valle Trompia, dal titolo “Il condizionamento mentale e la tutela giuridica dell’individuo dagli effetti distruttivi delle sette”.
 
Il 30 Giugno 2006, ha organizzato un convegno presso l’Università di Bari con il patrocinio del Dipartimento di Bioetica e dal Titolo Manipolazione psicologica: reato possibile?. Relatori sono stati il prof. Armando Saponaro, Avvocato, Criminologo e Coordinatore del Corso di Alta Formazione; Maurizio Alessandrini, presidente FAVIS (Associazione Familiari Vittime Sette); Dr.ssa Simona Campanella, Ricercatrice CeSAP; Gabriella Monaco, moderazione della Dottoressa Lorita Tinelli (Presidente CeSAP).
 
Il 12 ottobre 2007 il CeSAP, nella persona della Presidente, ha presieduto ad una Udienza alla Camera dei Deputati, per la presentazione del Libro Nero sulle Sette in Italia, curato dalla giornalista Caterina Boschetti, e alla cui elaborazione la stessa Dr.ssa Lorita Tinelli ha partecipato.
 
Il 18 ottobre 2007, la Dottoressa Tinelli, in qualità di Psicologa e Presidente del CeSAP, partecipa come relatrice al convegno ‘Mobbing: diagnosi e valutazione del danno. Il contesto giuridico e l’intervento psicologico’, organizzato dall’Ordine degli Psicologi, con la relazione dal titolo “I gruppi di mutuo aiuto e l’esperienza del CeSAP per il sostegno alle vittime di abuso e maltrattamenti in ambito lavorativo”.
Dal 20 Ottobre 2007 al 22 Dicembre 2007, assieme alle associazioni ANPE-Puglia (associazione nazionale di pedagogisti – regione puglia), alla Fondazione CESAR-Sicurpuglia (fondazione a tutela della legalità e della sicurezza) e all’UTEN (Università della Terza Età di Noci), il CeSAP, in qualità di capofila, ha organizzato un corso di Formazione per volontari a tutela delle vittime di abusi e per la realizzazione di una rete sociale per l’accoglimento di tali problematiche. Il Corso è stato coordinato dalla Dr.ssa Lorita Tinelli ed è stato promosso dal Centro Servizi di Volontariato ‘San Nicola’ di Bari.
 
Nel Novembre del 2007 il CeSAP ha partecipato con un suo stand al Meeting del Volontariato, organizzato presso la Fiera del Levante di Bari, dal Centro Servizi per il Volontariato ‘San Nicola’. In tale occasione la presidente ha presieduto ad una tavola rotonda su tema ‘Il lavoro delle associazioni nella tutela delle vittime di abusi’.
 
L’11 e il 12 Aprile 2008 il CeSAP partecipa al Congresso Internazionale della FECRIS (Fédération Européenne des Centres de Recherche et d'Information sur le Sectarisme) organizzato a Pisa. In tale occasione la Presidente Lorita Tinelli relaziona su uno studio realizzato sul gruppo Arkeon negli ultimi 10 anni.
 
Il 6 e 7 Giugno 2008, la Dottoressa Lorita Tinelli, in qualità di presidente del CeSAP, partecipa alla Conferenza dal titolo 'Io dipendo ...  da che cosa? Perchè? E' possibile uscirne?'
 
Il 30 Giugno 2008 il CeSAP partecipa alla Tavola Rotonda sulla pedofilia organizzata dall'Onorevole Luca Barbareschi, presso la Sala Tatarella, via degli Uffizi, Roma.
 
Nel Novembre del 2008 il CeSAP ha partecipato con un suo stand, per la seconda volta, alla tera edizione del Meeting del Volontariato, organizzato presso la Fiera del Levante di Bari dal Centro Servizi per il Volontariato 'San Nicola'
 
Nel Dicembre 2009 il CeSAP ha partecipato con un suo stand alla quarta edizione del Meeteng del Volontariato
 
Nel Giugno del 2010 la Dottoressa Lorita Tinelli partecipa, in qualità di presidente del CeSAP, ad un incontro di un ciclo di conferenze dal titolo 'Ciak ... si parla'
 
Il 26 marzo 2011 il CeSAP patrocina insieme alla FAVIS un convegno dal tema: "Usi e abusi della libertà religiosa". Entrambi i responsabili delle associazioni partecipano in qualità di relatori al medesimo convegno.
 
Il 16 aprile 2011 la dottoressa Lorita Tinelli partecipa, in qualità di presidente del CeSAP, al convegno dal titolo "La violenza sulla donna".
 
Il 16 settembre 2011 il CeSAP insieme alle associazioni ONLUS Menti Libere e FAVIS ha organizzato un convegno dal titolo “Culti abusanti nemici dell’individuo e della famiglia. Nuove Mafie?”, a Nichelino (To), presso la libreria il Cammello.
 
Il 17 settembre 2011 il CeSAP insieme alle associazioni ONLUS Menti Libere e FAVIS ha organizzato un convegno dal titolo “Culti abusanti nemici dell’individuo e della famiglia.” ad Aosta, presso il CISVET di Aosta.
 
Il 21 settembre 2011 alcuni rappresentanti del CeSAP, tra cui la Dr.ssa Lorita Tinelli, sono stati invitati per una audizione, presso la Commissione Giustizia del Senato, per partecipare ad una indagine conoscitiva della manipolazione mentale, in virtù dell’elaborazione di un disegno di legge sul tema.
 
L’8 ottobre 2011 patrocina un convegno organizzato dal GRIS dal tema Quando la libertà religiosa diventa una trappola,

Il 25 novembre 2011 organizza una Tavola Rotonda dal tema: Elaborazione di un lutto, un processo possibile, presso il Chiostro di San Domenico in Noci (BA). Evento patrocinato dal CeSAP, Adelante e Comune di  Noci

Il 20 dicembre 2011 organizza la Tavola Rotonda dal tema: “Stalking”: dalla persecuzione alla violenza, con la partecipazione della Dr.ssa Roberta Bruzzone, presso il Chiostro di San Domenico in Noci (BA). Evento patrocinato dal CeSAP, Adelante e Comune di  Noci

Il 21 settembre 2012 patrocina il l Convegno dal titolo: Affido Condiviso, tra criticità e progetti di riforma,  (organizzato dalle associazioni AMI, CESAP, FENBI, Rotary Club-Brindisi, Stati generali Giustizia Familiari e patrocinato dal Comune di Brindisi e dal CeSAP)

Ogni anno il CeSAP forma una decina di tirocinanti che partecipano a diversi progetti esperenziali.
 
Pubblicazioni
 
Oltre alle attività di sensibilizzazione, dal 2000 il CeSAP ha iniziato a stampare il notiziario “Labyris”, disponibile sino al 2004. Tale notiziario è stato regolarmente iscritto al Registro delle Pubblicazioni del Tribunale di Bari. Dopo di allora ha concentrato tutte le sue attività di pubblicazione e divulgazione degli scritti, mediante il proprio sito web (www.cesap.net) , che nel tempo si è arricchito sempre di più, coinvolgendo sempre più collaboratori e cultori delle materie di interesse dell'associazione.
Nell'anno 2003 ha elaborato un cdrom interattivo dal titolo 'Missione possibile', allegato al testo dall'omonimo titolo, di educazione alla Convivenza Civile, edito da Loffredo Editore, per le scuole medie inferiori.
Nel 2008 ha pubblicato uno studio multidisciplinare sull’Abuso.
 
Altre attività
 
Nel Novembre del 2003 ha collaborato alla realizzazione della Mostra sulla Magia ed Esoterismo, ideata dal Dottor Maurizio Antonello (fondatore del CeSAP e suo vice­presidente sino alla sua prematura scomparsa nel 2003) e organizzata fattivamente dall’ARIS-Veneto. Al termine della Mostra ha assunto l’impegno di portare in itinere questa mostra, al fine di sensibilizzare quante più persone possibili sui pericoli della Magia commerciale.
 
Nel febbraio 2005, difatti in collaborazione con la Curia di Modena, ha realizzato un’altra tappa della mostra.
 
Nell'anno 2005 riceve il prestigioso patrociio dal Ministero di Giustizia per le attività di informazione e sensibilizzazione realizzate sino al 2008.
 
Dal 2006 ha in attivo una convenzione con l’Università di Bari e con l’Università di Chieti-Pescara per i tirocini formativi.
 
Nell'anno 2006 ha partecipato ad una ricerca effettuata dal CESVOT della Toscana per una indagine conoscitiva sui gruppi di mutuo aiuto in Italia.
 
Collabora con le Forze dell’Ordine per meglio tutelare le vittime di abusi e per segnalare casi di truffe, raggiri e manipolazioni.
 
Nel 2006 ha difatti collaborato ad una indagine della DIGOS che ha portato al sequestro delle attività di un gruppo controverso operante su territorio nazionale, accusato ad oggi di reati gravi quali: associazione a delinquere finalizzata alla truffa, abuso della professione medica e psicologica, violenza privata, maltrattamento di minori e calunnia.
 
Nel 2006, ha collaborato alla realizzazione di una interrogazione presentata da alcuni consiglieri della Regione Friuli  contro le psicoterapie selvagge e non autorizzate, che finiscono per danneggiare il singolo individuo.
 
Nei suoi anni di attività il CeSAP, inoltre, ha collaborato attivamente nella lotta alla pedofilia con il Telefono Arcobaleno di don Fortunato Noto, con l’associazione Prometeo, con l’Associazione AquiloneBlu e con l’Osservatorio dei Minori e nel 2001 ha aderito al progetto europeo di formazione di un Comitato di associazioni europee di lotta contro la violenza sui minori, il CETI.
 
Dal 2002 ha attivato gruppi di auto-aiuto per il sostegno alle vittime di abusi e/o ai loro più diretti parenti in varie parti d’Italia.
 
Nel 2011 il CeSAP ha patrocinato la terza edizione del MIP (maggio di informazione psicologica), attività che si svolge in tutta la nazione.
 
Il CeSAP ad oggi possiede una biblioteca contenente migliaia di libri in lingua italiana ed estera, documenti, articoli di giornali, che mette a disposizione di studenti universitari per tesi di laurea su tematiche relative all’abuso psicologico nei vari contesti (familiare, lavorativo, sociale).
 
(Nota: tale scheda formativa subirà diverse variazioni per gli aggiornamenti che si inseriranno di volta in volta. A breve saranno pubblicate dettagliate schede circa l''attività svolta dal CeSAP negli ultimi 10 anni)

StampaEmail

Contact Us

CeSAP

Centro Studi Abusi Psicologici ONLUS
Sede Legale: via Lecce, 71 - 73029 Vernole (LE)
Telefono : +39  080 2149694 (temporaneamente sospeso in attesa di nuovo numero)
Fax : +39  080 247 4961
Mobile : +39 338 2396939 (n. temporaneo)
email:

Cms

Support Web Site

For any problems pease contact me
Click on the Link and write a Mail
Thanks Web Master