Come difendere un parente da Damanhur?

Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda chiara2 » 06/12/2011, 17:06

Un mio parente pensa che Damanhur sia soprattutto un ecovillaggio dedito ad attività culturali a cui è stato invitato a partecipare. Temo stia acquistando un appartamento a Vidracco. E' convinto che su Damanhur ci siano dicerie malevole messe in giro dalla Chiesa Cattolica. Come devo fare per mettere in guardia questa persona?
chiara2
Utenti Registrati
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 06/12/2011, 16:36

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda Nin.Puabi » 19/01/2012, 10:37

Fine del mondo, inizio di una nuova Era. Sicuramente arriveranno "i miei " per mettere ordine nella nostra società dove la sopraffazione, l'abuso, la prevaricazione, atti delinquenziali sono la regola.
Letti i vari Forum e la "sentinella del canavese, facendo sintesi, la risposta sorge spontanea.
Un semplice invitato a partecipare ad attività culturali a Damanhur, non acquista un appartamento a Vidracco. Se è arrivato vicino all'acquisto, allora è già dentro la fase dell'innammoramento assoluto e allora le cose sono già complicate, per il momento.Un acquisto a Vidracco oggi è sicuramente antieconomico, visto la sede in una valle chiusa dove esiste lo spopolamento(sentinella del canavese) per la povertà in cui vive la valle medesima.
Un acquisto a Ivrea, è già più salutare ma sempre con vincoli familiari es usufrutto. Se il parente acquista un appartamento a Vidracco, sicuramente sarà un fabbricato damanhuriano e lo diventerà con aumento di vari inquilini e con clausa di donazione a Damanhur.
Le dicerie malevole non sono messe in giro dalla Chiesa Cattolica, ma sono riferite dai fuoriusciti damanhuriani, poveri in canna, spolpati all'uscita fino all'ultimo centesimo. Che fare? Non fornire denaro al parente. Se ha denaro e opta per un acquisto anomalo per manipolazione mentale, può essere interessata la Procura.
Se vogliamo parlare di ecologia a Damanhur, è tutta mistificazione e imbroglio. Non ultime le "polpette ecologiche damanhuriane" derivate da mioblasi, attraverso la grande opera di grandi scienziati della Valchiusella(sentinella del canavese). I tre scienziati sono il santone Airaudi, un anziano medico che dopo anni di studio dice"siamo agli inizi e una biologa o docente della Università di Olami istituita dal santone.
La vera ecologia damanhuriana è quella applicata con scienza e coscienza alle tasche dei damanhuriani.
Nella vallata sono state riscontrate sostanze tossiche, spopolamento, povertà per mancanza di posti di lavoro, il cinipide galligeno distrugge i castagneti e così via. C'è da abitare o fuggire da Vidracco?
La cosa principale è che i ragazzi non si lascino defraudare dei loro sogni e aspirazioni, quanto succede a Damanhur. Dopo anni o decenni, è facile stringere in mano aria fritta.
Nin.Puabi
Utenti Registrati
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 28/08/2010, 9:19

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda gianluca » 27/01/2012, 19:46

Secondo me bisogna sempre fare molta attenzione nel valutare le cose, è fin troppo facile passare per fanatici oscurantisti e farsi prendere dal livore quando si parla di realta' davvero estranee alla nostra , come è il caso di damanhur.
Non dico che sia tutto ok, non ho sufficienti informazioni e me ne rendo conto.
Tuttavia, dato che abito in zona, ci sono andato in visita un paio di volte di domenica, l'ultima tra marzo e aprile 2011.
Posso dire solo quello che visto: un sacco di gente che lavora e si da a fare, molto impegno artistico (indipendentemente dai gusti), vendita di prodotti biologici buoni, forse un po' cari , persone normali a tratti anche un po troppo cordiali, ma comunque , persone comunissime. E quel modo buffissimo, singolare, di usare nomi di animali e piante.
Davvero non ho visto niente di più strano di quanto vedo in città le volte che devo recarmi all'università nel centro di Torino.
E' tutto una facciata? Me lo sono chiesto, non lo nego, ma io non ho visto cose strane.
Magari ci torno a dare un'occhiata più critica.

Gianluca
gianluca
Utenti Registrati
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 11/01/2012, 17:06

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda chiara2 » 27/03/2012, 15:54

Grazie Nin.Puabi, penso proprio che tu abbia ragione, era quello che temevo.
chiara2
Utenti Registrati
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 06/12/2011, 16:36

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda chiara2 » 27/03/2012, 16:02

PER NIN.PUABI:

A questo punto che bisogna fare, rivolgersi a un avvocato?
chiara2
Utenti Registrati
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 06/12/2011, 16:36

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda rota » 30/03/2012, 15:26

Come ho già avuto modo di esporre precedentemente in questo forum, quando abbiamo a che fare con gruppi del genere, specie quando sono organizzati, ci troviamo di fronte a persone che tutto sono tranne che stupide. Di conseguenza, c'è da scommettere che legalmente parlando siano più che tutelati e l'effetto pratico di una "aggressione" tramite avvocato si concludera' con una maggiore chiusura ed un nulla di fatto.
Sarebbe bello fare tutto subito, ma il rischio è di bruciarsi per colpa della frenesia - meglio fermarsi un minuto a riflettere.
Io credo che queste sette siano maggiormente sensibili all'esposizione mediatica poiché gli fa allontanare potenziali nuovi clienti, perciò ti consiglierei di tentare un migliore approccio ad personam facendo capire loro che una risoluzione bisogna trovarla e che in difetto non avrai alcuno scrupolo a rivolgerti ai giornali e magari, a quel punto, per il tramite di un avvocato.

Rota
rota
Utenti Registrati
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 30/03/2012, 15:05

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda chiara2 » 30/03/2012, 16:10

Grazie per il consiglio, Rota.
chiara2
Utenti Registrati
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 06/12/2011, 16:36

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda rota » 31/03/2012, 16:21

Figurati Chiara, è il minimo.

In situazioni come queste è facile reagire d'impulso e fare errori madornali che poi si rischia di pagare molto salato. Meglio usare la testa, ok?

Alla prossima

Rota
rota
Utenti Registrati
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 30/03/2012, 15:05

Re: Come difendere un parente da Damanhur?

Messaggioda gianluca » 02/04/2012, 13:28

Guarda Rota, in linea di principio ciò che dici è sensato, tuttavia devi capire che avere avuto una esperienza personale in questo tipo di gruppi o sette, lascia davvero un segno. Quindi Chiara la capisco, e sento di azzardare che forse tu hai avuto la fortuna di non essere mai stato coinvolto in questo tipo di vicende.

Gianluca
gianluca
Utenti Registrati
 
Messaggi: 57
Iscritto il: 11/01/2012, 17:06


Torna a Damanhur

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite