come in tutte le sette

Re:come in tutte le sette

Messaggioda Felice Scaringella » 16/02/2008, 6:45

Negli ultimi mesi la \"mia persona\", il CeSAP e la Dottoressa Tinelli sono stati oggetto di attacchi diffamatori da uno sconosciuto che ha aperto un blog denominato \"La verità sui Neocatecumenali\" a seguito della pubblicazione su questo sito dell\'articolo \"Kiko Arguello, i catechisti e l\'obbedienza distruttiva\" (redatto dal sottoscritto). Per chi non ne fosse a conoscenza, suddetto blog è un clone dell\'ormai famoso blog \"La verità sui Neocatecumenali\" correlato al sito \"internetica/neocatecumenali\".

Alcune precisazioni:

Il CeSAP non ha mai attaccato in prima persona nessun gruppo, ma nella sua pluriennale attività si è occupato di tutelare le vittime di abusi psicologici perpetuati nell\'ambito di sette e culti distruttivi dando voce a tutte quelle persone che si sono rivolte ai suoi professionisti chiedendo un aiuto per risolvere determinati problemi e dando sempre la possibilità alla controparte di intervenire (in modo soprattutto educato).

Il CeSAP non ha mai detto che \"Tizio è un ladro e Caio è un assassino\". Da questo si vuole far capire che i documenti inseriti e che assumono un atteggiamento critico nei confronti di determinati gruppi (Neocatecumenali in questo caso) non sono rivolti alle singole persone ma al contesto applicativo generale.

I documenti inseriti sul sito non sono delle \"Balle inventate per perdere tempo\" ma si basano su:

1. Testimonianze dirette
2. Documenti emessi da organizzazioni competenti (nel nostro caso per fare un esempio generale: la lettera del Card. Arinze)
3. Riferimenti bibliografici

Non capisco perchè questa persona provi così tanto odio per me. Tutto sommato nemmeno ci conosciamo. Io personalmente non ho mai odiato i neocatecumenali ma nessuno di loro si è mai scusato per quello che ho passato dopo la \"fuga\" e che oggi, grazie a Dio, ho rimosso. Ci sono modi e modi per confrontarsi su determinate tematiche. Ho ammirato molto Luca che ha postato (pacificamente) su questo forum tempo fa e mi piacerebbe risentirlo.

Per dovere di cronaca incollo gli indirizzi delle pagine del blog che hanno diffamato me e il CeSAP:

http://neocatecumeni.blogspot.com/2008/01/cazzeggiamenti-al-cesap.html

http://neocatecumeni.blogspot.com/2008/01/scorrettezze-al-cesap.html

http://neocatecumeni.blogspot.com/2008/02/obbedienza-distruttiva.html

Conseguentemente incollo anche l\'indirizzo del blog critico storico \"La Verità sui neocatecumenali\" correlato al sito \"internetica/neocatecumenali\":

http://neocatecumenali.blogspot.com/

Ciao e alla prossima

Felice
Felice Scaringella
Utenti Registrati
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 22/01/2010, 13:43

Re:come in tutte le sette

Messaggioda Felice Scaringella » 16/02/2008, 6:45

Negli ultimi mesi la \"mia persona\", il CeSAP e la Dottoressa Tinelli sono stati oggetto di attacchi diffamatori da uno sconosciuto che ha aperto un blog denominato \"La verità sui Neocatecumenali\" a seguito della pubblicazione su questo sito dell\'articolo \"Kiko Arguello, i catechisti e l\'obbedienza distruttiva\" (redatto dal sottoscritto). Per chi non ne fosse a conoscenza, suddetto blog è un clone dell\'ormai famoso blog \"La verità sui Neocatecumenali\" correlato al sito \"internetica/neocatecumenali\".

Alcune precisazioni:

Il CeSAP non ha mai attaccato in prima persona nessun gruppo, ma nella sua pluriennale attività si è occupato di tutelare le vittime di abusi psicologici perpetuati nell\'ambito di sette e culti distruttivi dando voce a tutte quelle persone che si sono rivolte ai suoi professionisti chiedendo un aiuto per risolvere determinati problemi e dando sempre la possibilità alla controparte di intervenire (in modo soprattutto educato).

Il CeSAP non ha mai detto che \"Tizio è un ladro e Caio è un assassino\". Da questo si vuole far capire che i documenti inseriti e che assumono un atteggiamento critico nei confronti di determinati gruppi (Neocatecumenali in questo caso) non sono rivolti alle singole persone ma al contesto applicativo generale.

I documenti inseriti sul sito non sono delle \"Balle inventate per perdere tempo\" ma si basano su:

1. Testimonianze dirette
2. Documenti emessi da organizzazioni competenti (nel nostro caso per fare un esempio generale: la lettera del Card. Arinze)
3. Riferimenti bibliografici

Non capisco perchè questa persona provi così tanto odio per me. Tutto sommato nemmeno ci conosciamo. Io personalmente non ho mai odiato i neocatecumenali ma nessuno di loro si è mai scusato per quello che ho passato dopo la \"fuga\" e che oggi, grazie a Dio, ho rimosso. Ci sono modi e modi per confrontarsi su determinate tematiche. Ho ammirato molto Luca che ha postato (pacificamente) su questo forum tempo fa e mi piacerebbe risentirlo.

Per dovere di cronaca incollo gli indirizzi delle pagine del blog che hanno diffamato me e il CeSAP:

http://neocatecumeni.blogspot.com/2008/01/cazzeggiamenti-al-cesap.html

http://neocatecumeni.blogspot.com/2008/01/scorrettezze-al-cesap.html

http://neocatecumeni.blogspot.com/2008/02/obbedienza-distruttiva.html

Conseguentemente incollo anche l\'indirizzo del blog critico storico \"La Verità sui neocatecumenali\" correlato al sito \"internetica/neocatecumenali\":

http://neocatecumenali.blogspot.com/

Ciao e alla prossima

Felice
Felice Scaringella
Utenti Registrati
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 22/01/2010, 13:43

Re:come in tutte le sette

Messaggioda Felice Scaringella » 01/03/2008, 4:55

Non per essere monotoni, ma anche questa volta mi appare doveroso spendere qualche altra parola sul tema della diffamazione che ci ha riguardato negli ultimi mesi.

Vorrei introdurre un argomento che vede protagonista un caro amico: Stefano.

Ho conosciuto Stefano sul blog \"La verità sui Neocatecumenali\" (quello vero) credo nel 2006. Stefano era ancora in Cammino e l\'ho anche attaccato duramente (e di ciò me ne pento). Stefano cercava risposte ai suoi dubbi, che puntualmente gli sono stati confermati, e la ha trovate.

Oggi Stefano non fa più parte del CN ed è co-amministratore del sopracitato blog. Nel periodo in cui ha maturato la sua decisionedi lasciare il CN ha aperto un altro blog cattolico che promuove la discussione sui problemi che oggi affliggono la Chiesa Cattolica, in particolare quelli che riguardano la sua unità.

Facendo riferimento al blog del \"solito ignoto\" che si è divertito tantissimo a diffamare non solo me, la Dott. Tinelli e il CeSAP, ma anche gli amici del blog \"La verità sui Neocatecumenali\" (sempre quello vero), Stefano apre sul suo blog una pagina molto interessante ke si può trovare all\'indirizzo

http://koinoniaxp.blogspot.com/

nel quale è riportata anche parte della sua esperienza nel CN; la pagina riporta:

\"L\'arma della diffamazione
Da quando ho aperto questa Pagina di comunicazione, di pensieri e opinioni libere, ossequiose del Magistero della mia Amata Chiesa di Roma, ho partecipato anche ad un altro Blog, di cui sono diventato co-amministratore.
Questo spazio di Ricerca, di confronto, di dibattito e di diffusione di Testimonianze di Vita Cattolica, ha come tema fondante la Ricerca della Verità e la denuncia della a-cattolicità dell\'esperienza NC e di altre esperienze di cui si è potuto testiominare.
Proprio la volontà di pervenire ad una risoluzione della spaccatura in seno alla Chiesa, dovuta alla presenza del CNC (ma non solo), inizialmente tesi (da NeoCat) la mano agli altri miei fratelli che si sentivano da me \"emarginati\" e trattati come \"cristiani di serie b\". Devo ammettere che la mia esperienza già mi aveva portato davanti alla contraddittorietà del CNC, e vedevo purtroppo divergenze tra la \"teoria\" e la \"prassi\" che mi hanno molto fatto soffrire.

Dopo gli eventi legati alla Lettera del Culto Divino, del 2005, e quella del Card. Ruini del 2006, ma soprattutt dopo il primo Scrutinio, Primo Passaggio (Shemà), e la violenza subita, oltre molti altri problemi familiari provocati e non risolti dal CNC, ho deciso di prenderne definitivamente le distanze. Tutto questo mi ha mostrato l\'inganno in cui ho vissuto e l\'approfondimento cercato e ottenuto me lo ha drammaticamente confermato.

La volontà di risolvere questi gavi problemi mi ha portato a voleri Testimoniare anche in Pubblico, dopo averne messo a parte il Mio Vescovo e altri Sacri Pastori.

Questo perchè il CNC non può e non deve più comportarsi come una \"società segreta\", ma come una associazione laicale trasparente. Così come affermava il suo Statuto scaduto. Anche quello rimasto sulla carta! Se il CNC fosse sicuro della sua trasparenza, non avrebbe problemi nel confutare chi la nega. Invece ha preferitoerisce \"chiudersi\" ancora di più. L\'ultima direttiva di non utilizzare la Rete ne è una prova.Dolorosa. In concomitanza con quella \"direttiva\", io aprii questa pagina!

Durante l\'attività nel Blog \"La Verità Sui Neocatecumenali\", ho preferito \"lasciare\" l\'aggiornamento di questo per evitare di creare \"doppioni\". D\'altro canto la cosa è nata ed è cresciuta da sè.
Ma l\'esistenza di questo spazio è \"servita\" a qualcosa. E\' servita ad un tale, invasato, \"Francesco Pozzi\", che ha aperto il SUO Blog per disturbare, insultare e calunniare quello di cui ha imitato anche il nome..!!
Ad esempio è servita per permettere al tale in questione di prendere il mio profilo, deriderlo, insinuando mie appartenenze alla Massoneria per il fatto che mi ero dimenticato di togliere la selezione del \"segno zodiacale\" relativo alla data di nascita!

Certo, tale losco figuro parla da sè. Sia per la veemenza che per la \"qualità\" degli interventi squallidi che colleziona su quelle pagine nate dalla volontà di vendetta.

Dispiace vedere questo. Anche perchè conferma di più la mia scelta. Una scelta sofferta per tanti motivi.. Ma, alla luce di questi fatti, purtroppo fondata.

Dio vegli su di noi, con la sua Santa Madre.\" (Stefano)

Aggiungo anch\'io 2 cose: il tale \"ignoto\" in questione, afferma nel suo totale sentimento di odio (che attribuisce a me), che anche Stefano sia omosessuale :woohoo: (dice lo stesso di me... nulla contro gli omosessuali ma fortunatamente mi piacciono le belle donne).................... Stefano oltre ad essere un invidiabile cattolico, è felicemente sposato con Katia. ;)

Ringrazio Stefano per avermi \"prestato\" la pagina del suo blog... fratè 6 grande!!!

Felice
Felice Scaringella
Utenti Registrati
 
Messaggi: 88
Iscritto il: 22/01/2010, 13:43

Re:Arkeon e Vaticano

Messaggioda tritri » 19/04/2008, 15:29

ciao iilaiel, cosa ne pensi di queste enunciazioni da parte di un arkeoniano convinto?
a me non risulta che ci siano riconoscimenti dal Vaticano...
tritri
Utenti Registrati
 
Messaggi: 402
Iscritto il: 22/01/2010, 13:43

Re:arkeon e il vaticano

Messaggioda iilaiel » 19/04/2008, 21:19

[b]superchicco scritto:[/b]
[quote]Ringrazio Lorita, Paola e Massimiliano.....

credetemi ma non sapevo che scrivere in internet col maiuscolo equivalesse ad urlare. Mi scuso per questa mia ignoranza anche perchè le mie intenzioni non erano certamente quelle di urtare la suscettibilità altrui ma di fare chiarezza su arkeon.

A questo punto, concedetemelo, vi pongo un quesito generico cui tutti siete invitati a dare una risposta sincera.

La domanda è fuori tema ma a me - credetemi - serve per capire in che modo e da quale punto di vista voi tutti giudicate.

Ecco il quesito.....:

In Italia, soprattutto a livello nazionale, esistono due associazioni molto note che si occupano esclusivamente di UFO. Secondo voi, anche in questo caso siamo in presenza di sette...?

Grazie in anticipo !

Superchicco[/quote]


Dipende...

Ingannano i neo arrivati sulle loro vere credenze?
Le credenze sono rivelate gradulamente unitamente ad un processo di indottrinamento volto al controllo emotivo dei partecipanti?
Mettono in atto pratiche nocive o degradanti per gli adepti?
Ecc....

Cerca di capire: per me una persona\\gruppo poò beatamente credere al grande mostro spaghetti volante, all\'unicorno rosa invisibile eccetera. Il problema non è COSA credono, ma come un dato culto è strutturato. Fino a che punto mette o non mette in atto tecniche di controllo mentale. Quanto danneggia chi vi prende parte.

Se il gruppo ufologico in questione è una normale associazione di appasionati\\studioni della cosa, niente da ridire.
Se è un gruppo che pensa gli UFO siano dei e se livenerano senza nessuna forma di coercizione o danno, niente da ridire.
Se invece palgia la gente, la spenna e rovina loro la vita ho molto da ridire.



@Triti:
Io sto ancora aspettando i documenti di approvazione papale. L\'Opuse dei li ha. Comunione e Liberazione li ha. Idem per Azione Cattolica.
Il fatto che un prete, coinvolto nel buisineess Arkeon, dica che è una figata vuol dire solo che a quel prete piace.
Finirò per scrivere anche al Gris, presumo che ne sappiano ben più di me.

Post modificato da: iilaiel, alle: 2008/04/19 22:22
iilaiel
Utenti Registrati
 
Messaggi: 32
Iscritto il: 22/01/2010, 13:43

come in tutte le sette

Messaggioda WesleyfuhPP » 25/12/2016, 19:38

No, ci sono 6 posizioni, bottom1, bottom2, 3 ecc e pubblico un modulo in ogni posizione. La bottom 3 compare in tutte le pagine, le altre solo in home... comunque si, proverт anche a sentire l'azienda... ma se qualcuno ha qualche idea...
Grazie
WesleyfuhPP
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 18/12/2016, 18:41
Località: Moldova

Precedente

Torna a Neocatecumenali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron