Una speranza per uscire verso la luce

Una speranza per uscire verso la luce

Messaggioda giancarlo » 26/05/2016, 16:30

Ciao,
dall'entrata in terapia per una piccola nevrosi ( diventata oggi cronica e grave perché ovviamente mai ben curata) nel mondo romano fagiolino, ho "perso" un'amica, letteralmente plagiata, e come se non bastasse anche il marito che si è trovato ad un certo punto della sua vita a dover scegliere, se tenere unita la famiglia di moglie e due figli, o aderire anche lui alla setta, ( altrimenti non sarebbe mai diventato sano) purtroppo ha fatto la scelta meno coraggiosa...
Sono anni che chiedo aiuto anche alle associazioni, oltre che a chi ha scritto libri addirittura che hanno denunciato le malefatte alle persone di questa PSICOSETTA ( Il paese degli smeraldi), ma niente, è come trovarsi di fronte a un muro di gomma, credo probabilmente per paura di ritorsioni, questi infatti sono potenti ed economicamente forti grazie al sistema messo su vigliaccamente perché sulle spalle di persone emotivamente fragili che cercando aiuto hanno trovato sentenza.
Famiglia Fagioli & associati: incassa da tutti i pseudo terapeuti che pagano i diritti della "teoria" che indottrinano ai pazienti con la terapia settimanale; tanti libri spesso cambiando solo il titolo sempre sulla teoria; casa editrice a disposizione oltre che per il verbo del "maestro", anche per libri anonimi di chiunque scrivi qualcosa (tanto li comprano comunque, e che siamo fessi?) , riviste ecc.
Fagiolini ( quindi persone plagiate) famose e ricche: Fago, Bonaccorsi al servizio della Fagioli & associati
Giornalisti: C. Mineo ( che ha permesso diverse volte di far "sparlare" il sociopatico in tv...) dir. Left
Politici di ieri e di oggi: Bertinotti, Fassina ( e qui stendiamo un velo pietoso)
Università di Chieti: usata come teatro per il guru qualche anno addietro, fin quanto non l'hanno scoperto che lui li non aveva le credenziali per predicare il verbo, se non fosse per la collaborazione - complicità di una fagiolina che lì insegna ( spero non più sinceramente) e che nello studio a sua disposizione universitario esercitava abusivamente l'attività di psico-terapeuta...

Di una cosa sono convinto, e cioè che nonostante il reato di PLAGIO in Italia sia stato abolito, una qualche forma per impedire a questi signori di continuare a rovinare la vita della gente prima o poi verrà alla luce!
giancarlo
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 26/05/2016, 14:59

Re: Una speranza per uscire verso la luce

Messaggioda MarcoPolo » 26/05/2016, 18:09

Ciao Giancarlo,
volevo giusto aggiungere al tuo elenco di sponsorizzatori della Fagioli & associati, la Sapienza Università di Roma, che non solo ha permesso molti anni fa l'inizio di questa storia, ma anche ultimamente con il convegno sui 40 anni dell'Analisi Collettiva in Aula Magna e con i "professori" del Dipartimento di neuroscienze e della Scuola di Specializzazione di Psichiatria che sfornano numerose nuove leve ogni anno (la maggior parte degli specializzandi di psichiatria sono fagiolini) e da poco anche la Facoltà di psicologia (prima per Fagioli gli psicologi non potevano curare (come ripeteva a lezione di medicina un "professore" ebete)... adesso hanno avuto una promozione!

Per rispondere alla tua domanda: non credo interessi a nessuno ostacolare la Fagioli & associati se non a chi ha visto i propri cari esserne danneggiati.
E poi non dimentichiamo che i replicanti del "Gran Maestro" stanno un po' ovunque.

Forse il "Gran Maestro" potrà essere sconfitto solo dal Fisco, se mai riscontrerà irregolarità fiscali nell'AC...un po' come accadde ad Al Capone...
MarcoPolo
Utenti Registrati
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 01/12/2014, 16:34

Re: Una speranza per uscire verso la luce

Messaggioda natasha » 20/12/2016, 17:09

Io credo che per mettere il Guru KO bisognerebbe sensibilizzare una cerchia di persone diverse per così dire.Insomma non c' è un solo libro che si salvi sul concetto distorto di omosessualità, ripetizioni continue sul latte materno non dato e che come se la madre non allatta è fonte di squilibri e tragedie...certo così siamo tutti malati dalla nascita e mette tutti contro tutti...ma cone si fa a credere a tali cose in cui tutto dal principio è destinato a una biologia malata ecc " investimento sessuale" come se non esistessero altre realtà, come se l' unica fosse la suae poi continui attacchi alle altre psicoterapie..poiché l' unico saltvatore è lui...io davvero mi auguro che qualcuno lo smascheri, lo fermi nelle varie assurdità promuove SEMPRE e SOLO Se Stesso, a discaputo di tutti gli orientamenti sessuali e di tutte le realtà, tra i plusdotati ecc

Se non avete ancora letto la marionetta e il burattino del 1974 che mi sono letta gratis alla feltrinelli è proprio quello che è alla base di tutti i suoi " fagiolini burattini" il trionfo di se stesso.E cosa avrebbe scoperto mai il grande guru? Che in un contesto affettivo e si cresce meglio se allattati? E chi non lo ha avuto è destinato alla pazzia? Ma l' acqua calda credo che la sappiamo tutto.O che la retina che si muove è fonte di vita? Ma per favore..

Possiamo solo combatterlo con la nostra intelligenza, offende i gay e tutti gli orientamenti se ne approfitta dei deboli e porta solo vantaggi a se stessoPensate che per essere considerati Sani e dimessi dalla cura è un vortice infinito perché la cura non esiste o esiste in parte ma non è dimostrabile un bel niente.Sfiniti i pazienti logorati danno spazio a nuovi che portino al guru qualcosa che ormai il servo logorato da anni non puo portare più.Bell' utilizzo delle persone alla sua corte.Mai contraddire un fagiolino, lasciarlo nel suo brodo...
natasha
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 05/03/2016, 15:51

Re: Una speranza per uscire verso la luce

Messaggioda Manna76 » 14/02/2017, 15:45

"Impossible anche in questo momento dirvi quanto e quale sia stato il suo contributo, possiamo solo dirvi che non abbiamo mai conosciuto un altro essere umano come lui. Mai. Un’umanità immensa che non conosceva limiti. Limiti di generosità, di intelligenza, di originalità. Di affetto". Questo il commento della rivista LEFT dopo la morte di Massimo Fagioli... Con tutta la pietà umana, queste sono parole riservate a un capo religioso, non ad uno psicoterapeuta. Adesso, col tempo, si distinguerà tra la (modestissima) validità delle sue idee ed il culto della personalità che persone bisognose di un punto di riferimento gli avevano risevato, in un'alleanza perfetta di bisogno e narcisismo...
Manna76
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 14/02/2017, 15:40


Torna a Massimo Fagioli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite