Luigi Corvaglia all'OSCE denuncia le relazioni fra le sette e alcuni attivisti dei "diritti civili"


Luigi Corvaglia, past president del CeSAP e componente del direttivo della FECRIS (Federazione Europea dei Centri di Ricerca e Informazione sul Settarismo) ha denunciato, nel corso della Warsaw Human Dimension Conference organizzata dall'ufficio diritti umani dell'OSCE di Varsavia, le incongruenze della logica degli "apologeti dei culti", i quali si appellano alla difesa della "libertà religiosa" per proteggere gruppi controversi perché totalitari ed abusanti. Corvaglia ha anche fatto riferimento alle oscure relazioni fra questi sedicenti difensori delle libertà civili e le stesse sette.



Sotto il video dell'intervento:



107 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti